TAROT-NEWS!

Per ricevere la Newsletter GRATIS, clicca qui: http://eepurl.com/bVHQiz

venerdì 30 dicembre 2011

mercoledì 21 dicembre 2011

Solstizio d'inverno



Mentre l'anno volge al termine, le notti si allungano e le ore di luce sono sempre più brevi, fino al giorno del Solstizio invernale, il 21 dicembre. II respiro della natura è sospeso, nell'attesa di una trasformazione, e il tempo stesso pare fermarsi. E' uno dei momenti di passaggio dell'anno, forse il più drammatico e paradossale: l'oscuritá regna sovrana, ma nel momento del suo trionfo cede alla luce che, lentamente, inizia a prevalere sulle brume invernali.

Dopo il Solstizio, la notte più lunga dell'anno, le giornate ricominciano poco alla volta ad allungarsi.
Come tutti i momenti di passaggio, Yule è un periodo carico di valenze simboliche e magiche, dominato da miti e simboli provenienti da un passato lontanissimo.

da ilcerchiodellaluna.it

mercoledì 14 dicembre 2011

I Ching e Tarocchi



A proposito di I Ching - Il libro dei mutamenti, il consulente filosofico Andrea Biggio afferma:
"L’I Ching non prevede il futuro, la cui conoscenza ci sarebbe ben poco utile, ma ci aiuta a percepire e rappresentarci meglio il presente e quindi la dinamica “in fieri” di ciò che “sta divenendo”, coglie i germi in presenza dei quali ciò che poi avverrà non poteva non avvenire!"

Questo è lo spirito con cui, secondo me, bisogna accostarsi ai Tarocchi: focalizzarsi sul presente, su quello che sta accadendo in noi e intorno a noi, comprenderlo meglio, perché è nel presente che ci sono gli elementi preparatori e le anticipazioni di ciò che avverrà.

lunedì 12 dicembre 2011

Luna e Sole: femminile e maschile



La donna è la Luna. È calante e crescente. Tutto cresce perché esiste la Luna.

Tutto matura perché esiste il Sole.

E tutto è concepito per la combinazione e l’armonia delle due polarità maschile e femminile, Sole e Luna.

[Yogi Bhajan]

domenica 11 dicembre 2011

Abbiamo bisogno gli uni degli altri



"Abbiamo bisogno gli uni degli altri. Siamo responsabili gli uni degli altri".

- Dalai Lama -

sabato 3 dicembre 2011

Ogni quanto tempo si possono consultare i Tarocchi?



Ogni quanto tempo si possono interrogare i Tarocchi?
Quanti giorni occorre lasciare passare tra un consulto e l'altro?

Talvolta i Tarocchi vanno oltre il tempo della nostra singola vita e abbracciano quello della nostra esistenza che si compone di tutte le nostre vite.

Pertanto la domanda non sempre ha una risposta, o almeno non ha una risposta che si possa tradurre in giorni o mesi.

Ma poiché sono la nostra guida, la nostra fonte di saggezza,  i Maestri che ci accompagnano in questa vita, i Tarocchi si possono interrogare ogni volta che sentiamo l'esigenza di farlo, ogni volta che il nostro istinto ci suggerisce di affidarci a loro, quando sentiamo che è il momento giusto.

Questo significa che in alcuni periodi possiamo aver bisogno di consulti ravvicinati e che in altri periodi possiamo aspettare a lungo.

Quel che invece non è opportuno fare è ripetere più volte la stessa domanda.
In questo caso è come se non ci fidassimo di loro, della risposta che ci hanno già dato.

Quindi, ogni quanto si possono consultare i Tarocchi? Dipende da noi.
Con serenità, ogni volta che abbiamo bisogno del loro prezioso. aiuto






Sono Bianca Adriano, lettrice e interprete di Tarocchi.

Aiuto le persone a sbloccare la propria Vita, potenziare l'Intuito, decifrare i Messaggi dell'Anima.
Per farlo uso Terapie Olistiche Integrate: Tarocchi, Oracle Cards, Sciamanesimo, Chakra, Shiatsu, Meditazione Guidata.

Studiosa di Tarocchi come metodo di conoscenza di sé, come strumento per avere più saggezza e chiarezza e come metodo di divinazione.

Dal 2010 scrivo su questo blog, che inizialmente si chiamava La Strada dei Tarocchi.
Tengo Corsi sui Tarocchi a tutti i livelli e faccio Consulti.

Per avere il tuo Consulto scrivi a biancaadriano1@gmail.com o telefona al 392.65.77.244

venerdì 25 novembre 2011

A volte aspettare è la cosa più difficile...



A volte aspettare è la cosa più difficile.
Abbiamo l'impressione che se non facciamo qualcosa le cose non cambieranno e quel che desideriamo non si verificherà. Ma è in quella attesa che si crea un vuoto, uno spazio in cui l'altro può muoversi, in cui gli eventi possono accadere.
Finché riempiamo tutti gli spazi, togliamo all'altro la possibilità di agire, di venire verso di noi.

martedì 22 novembre 2011

Krishna sul Carro del Mahabharata

« ...ciò che qui c'è, lo si può trovare anche altrove;
ma ciò che qui non si trova, non esiste in nessun luogo »
(Mahābhārata, I,62, 53 ma anche XVIII,5,50)


Krishna e Arjuna sul Carro dal Mahabharata, poema epico della mitologia indiana e scrittura sacra dell’Induismo.
Dal poema, una delle produzioni più imponenti dell'intera letteratura mondiale e che si dice sia opera del saggio Vyāsa, è stata tratta un'opera teatrale e poi un film, entrambi diretti dal regista inglese Peter Brook.

"...le persone arrivano e diventa quasi impossibile per loro non innamorarsi di te"



"Non c'è bisogno di inseguire nessuno.
L'inseguimento nasce solo perché noi non siamo stati innamorati di noi stessi.
Altrimenti le persone arrivano e diventa quasi impossibile per loro non innamorarsi di te, se tu sei innamorato di te stesso".

- Osho -

venerdì 18 novembre 2011

Trovare la propria strada con Wild Oat



Per chi non riesce a trovare la propria direzione nella vita, a dare un senso alla propria esistenza, per chi non ha capito cosa vuole fare da grande, per chi è perennemente insoddisfatto, per chi ha mille interessi ma finisce col perdersi e alla fine conclude poco... il Fiore di Bach giusto è WILD OAT.

lunedì 14 novembre 2011

Tao yoga dell'amore: l'energia dell'universo, l'amore e la donna


"Secondo la legge dell'energia universale ognuno di noi riceve in cambio sempre soltanto quanto ha dato. Se date alla donna molto amore e molta energia, lei vi ricompenserà generosamente".

(Mantak Chia - Tao yoga dell'amore)

domenica 13 novembre 2011

L'essenza del Tantra: l'espansione della coscienza



"Tantra", ecco una parola davvero magica.
'Tant' significa espansione e 'Ra' è la coscienza.
'Ra' è anche una parola usata in molte civiltà per indicare o definire un certo tipo di divinità, ma il suo opposto 'Ar'  è una radice che indica un'appartenenza terrena.
Quindi 'Ra' è qualcosa che è più in alto, che sta al di sopra, mentre 'Ar' è qualcosa che sta sotto, nella materia.
'Ar' significa qualcosa che viene dalla terra, 'Ra' qualcosa che viene dal mondo invisibile.

Così, attraverso la conoscenza del Tantra possiamo espandere le nostre relazioni, espandere il nostro stato di salute, espandere i nostri affari; non si tratta solo di spiritualità o di energia, ma è qualcosa che ha a che fare con tutte le aree della nostra vita".

giovedì 10 novembre 2011

Consulenza sui Fiori di Bach: sciogli le emozioni negative


"La malattia non è né una crudeltà in sé, né una punizione, ma solo ed esclusivamente un correttivo, uno strumento di cui la nostra anima si serve per indicarci i nostri errori, per trattenerci da sbagli più gravi, per impedirci di suscitare maggiori ombre e per ricondurci sulla via della verità e della luce, dalla quale non avremmo mai dovuto scostarci".
 Edward Bach

Scopri quali fiori ti possono essere d'aiuto in questo momento attraverso una consulenza personalizzata, tramite un colloquio approfondito, anche telefonico.
Chiamami al 392.65.77.244 o scrivimi a lastradadeitarocchi@yahoo.it per fissare il tuo appuntamento.


I fiori di Bach sono particolarmente efficaci in casi di emozioni e stati d'animo negativi come:

- paura
- incertezza
- mancanza di interesse per il presente
- solitudine
- ipersensibilità alle influenze e alle idee
- scoraggiamento, depressione e disperazione
- eccessiva preoccupazione per il benessere altrui


Vantaggi dei fiori di Bach
  • non hanno controindicazioni: possono essere utilizzati da neonati, da anziani, dalle donne in gravidanza, da malati di ogni tipo, per animali e per piante
  • non hanno effetti collaterali o secondari
  • sono compatibili con qualsiasi cura
  • sono sicuri e affidabili
  • agiscono a livello energetico sottile, in modo vibrazionale, arrivando anche alle strutture fisiche
  • agiscono sulle cause reali della malattia: le essenze possiedono la forza sufficiente e l'informazione adeguata per agire ai livelli causali della malattia. I fiori modificano quello che è da modificare.
  • agiscono su tutti i piani possibili, per questo possono avere effetto su disturbi di ogni genere, sia fisici sia emozionali, mentali, spirituali
 (da Nuove terapie con i fiori di Bach - Dietmar Kramer)

* Il riposo del guerriero (ovvero i fiori di Bach per le donne che aspettano il ritorno dell'uomo che amano)
* Curare il mal d'amore con i fiori di Bach
* Donne che amano troppo (e male)
* Guarire dal mal d'autunno con i fiori di Bach

IL RIPOSO DEL GUERRIERO (ovvero i fiori di Bach per le donne che aspettano il ritorno dell'uomo che amano)



IL RIPOSO DEL GUERRIERO 
(ovvero i fiori di Bach per le donne che aspettano il ritorno dell'uomo che amano)

* Scleranthus per i momenti di indecisione: "Continuo ad aspettarlo o mi metto definitivamente il cuore in pace?"
* Gentian per il pessimismo e i momenti di scoraggiamento: "E' tutto inutile, tanto alla fine non tornerà..."
 * Clematis per non perdersi troppo nelle fantasie e mantenere il contatto con la realtà: "Come vorrei essere tra le sue braccia adesso..."
* White Chestnut per il pensiero che va continuamente a lui: "Adesso dove sarà? Con chi? Mi penserà? Chissà se sente la mia mancanza? Avrà conosciuto un'altra donna?"
* Impatients perché... "voglio che sia torni subito qui da meeeeee!!!"

martedì 8 novembre 2011

Atto psicomagico: diventare se stessi


Stampa una foto raffigurante il viso di tua madre.
Procurati dell'acqua benedetta e acquista degli abiti nuovi.
Prendi la foto e indossala come fosse una maschera, indossa anche dei suoi indumenti e vai dai tuoi genitori. Di fronte a loro, togliti la maschera e strappala, spogliati dei suoi abiti e indossa quelli nuovi. Fa' firmare un foglio di carta ai tuoi genitori sul quale c'è scritto: "TI AMIAMO COSI' COME SEI".
Con l'acqua benedetta fatti il segno della croce sulla fronte dicendo: "Sono figlia del Cielo e della Terra, del Sole e della Luna, l'Universo mi ha voluto, per questo sono qui".
Poi abbraccia i tuoi genitori, dà loro un bacio e vai per la tua strada.

venerdì 4 novembre 2011

Atto psicomagico contro i tiranni



Se qualcuno vi "tiranneggia", vi "calpesta" potete usare questo atto psicomagico: incollate una sua foto sulla suola delle vostre scarpe e... andate a farvi una bella passeggiata!

giovedì 3 novembre 2011

A proposito di tradimento...

Tarocchi - L'Innamorato

SUL TRADIMENTO

Lei. Lei non troverà il vero amore quando incontrerà un uomo che le giurerà che non la tradirà mai, ma quando incontrerà un uomo che lascerà libero di essere chi è, e di cui si fiderà senza bisogno di tante promesse.

Lui. Lui non troverà il vero amore quando troverà una donna disposta a lasciarlo libero di fare tutto quello che vuole, ma quando incontrerà una donna che gli farà venire voglia anche di fare promesse.

Il punto. Non si capisce allora se, come e quando è possibile vivere una relazione senza tradimenti.

Ipotesi. Forse quando i due partner, più che pensare al tradimento, sono felici, prima come single e poi come coppia. Perchè chi è felice non tradisce.

(Barbara Bedini)

venerdì 28 ottobre 2011

Donne che amano troppo (e male) e vogliono liberarsi



Combinazione di Fiori di Bach per le donne che stanno vivendo una relazione amorosa in cui non si sentono appagate, ma soffrono perché si sentono sminuite, umiliate, non valorizzate, maltrattate e vogliono liberarsi da queste sensazioni e magari dalla relazione:

  • Centaury: per la dipendenza, la debolezza di volontà, la vulnerabilità, la situazione di autodenigrazione e sottomissione  ----- per imparare ad affermare la propria volontà
  • Pine: per i sensi di colpa e la mancanza di coraggio ----- il fiore aiuta a perdonarsi e a dimenticare
  • Gentian: per l'insicurezza e il pessimismo ----- per rendersi conto che le difficoltà si possono dominare, ce la si può fare
  • Walnut: per l'influenzabilità e l'inconstanza durante importanti cambiamenti ----- aiuta a riprendere e a fare il passo definitivo
  • Scleranthus: ----- per raggiungere l'equilibrio interiore e la chiarezza
Metti 2 gocce di ogni essenza in un boccettino da 30 ml, aggiungi 2 cucchiaini di brandy o aceto di mele come conservante, riempi con acqua minerale naturale.

Ne prendi 4 gocce 4 volte al giorno:
al mattino a digiuno, a mezzogiorno 20 minuti circa prima di mangiare, verso le 17 a stomaco vuoto e prima di andare a dormire.

Oppure metti 2 gocce da ciascun flaconcino in un bicchiere d'acqua e lo bevi tutto, a piccoli sorsi, distribuendolo durante il giorno secondo lo schema orario sopra indicato.

Per 3 mesi.

mercoledì 26 ottobre 2011

Curare il "mal d'amore" con i fiori di Bach



Chi è stato lasciato dal partner (marito, fidanzato, amante) e sta soffrendo per l'abbandono può prendere questa combinazione di fiori di Bach:
  • Chicory
  • Holly
  • Honeysuckle
  • Sweet chestnut
  • Star of Bethlehem
In un boccettino da 30 ml, metti 2 gocce di ogni essenza, 2 cucchiaini di brandy o altro alcool per la conservazione e finisci di riempirlo di acqua minerale. Agitalo bene.

Ne prendi 4 gocce 4 volte al giorno
, distribuite durante la giornata, lontano dai pasti.

lunedì 24 ottobre 2011

Vizi e virtù



"Nella divinità è più importante ritrovare i nostri vizi che le nostre virtù. Alle nostre qualità siamo rassegnati, mentre i nostri difetti ci perseguitano e ci tormentano. Poterli proiettare in un dio suscettibile di cadere in basso come noi... questo ci dà sollievo e ci conforta. Il dio cattivo è il più utile che sia mai esistito".

- Emile Cioran -

giovedì 20 ottobre 2011

Guarire dal "Mal d'autunno" con i fiori di Bach

fiori di Bach - Honeysuckle


Se avete il "Mal d'autunno" e queste giornate vi sembrano particolarmente faticose, potete prendere i seguenti fiori di Bach:

* Honeysukle per accettare il cambiamento di stagione e vivere nel presente;
* Gentian per lo scoraggiamento, la svogliatezza, la depressione;
* Hornbeam per la stanchezza e la mancanza di energia.

Se la stanchezza è particolarmente forte, se vi sentite molto esauriti fisicamente e mentalmente, sostituite Hornbeam con Olive.

lunedì 17 ottobre 2011

Tarocchi, Il Diavolo. Cedi ai tuoi demoni.

Il Diavolo - Tarocchi


"Dobbiamo pensare ai peccati come a un'onda di energia che arriva alla superficie di noi stessi: se li giudichiamo, se li condanniamo, li renderemo più impetuosi, se li reprimiamo avremo perso l'occasione di conscere il nostro "mare in tempesta".
Se li accogliamo, se li guardiamo con dolcezza, allora ci riveleranno che sono forze misteriose, impetuose in superficie ma calme, creative, benefattrici, nel profondo".

- Raffaele Morelli -

domenica 9 ottobre 2011

Massaggio verbale dell'anima e del cuore

Massaggio verbale dell'anima e del cuore

(Ascolto e sostegno emotivo)



Se stai attraversando un momento difficile, se sei stata lasciata, se stai soffrendo per amore, se per qualsiasi motivo hai bisogno di rilassarti, di parlare e di essere ascoltata, per te c'è il "Massaggio verbale dell'anima e del cuore".

Come funziona? Offro ascolto, sostegno emotivo e rilassamento alle persone che stanno attraversando un periodo di difficoltà e non sanno con chi parlarne o non possono parlarne con le persone che conoscono o semplicemente a chi desidera un po' di coccole per la sua anima :-)

Con me puoi sperimentare il rilassamento guidato e parlare liberamente, in totale tranquillità e libertà, senza timore di essere giudicata e ritrovare la tua serenità e chissà... imparare anche a essere felice :-)

Il "Massaggio verbale dell'anima e del cuore" avviene di persona o a distanza (tramite telefono o Skype) su appuntamento che puoi richiedere telefonando al 392.65.77.244 o scrivendo a lastradadeitarocchi@yahoo.it



Massaggio verbale dell'anima e del cuore (ascolto e sostegno emotivo)


Puoi pagare anche tramite versamento su PostPay richiedendo i dati della carta.


Un abbraccio


venerdì 7 ottobre 2011

Il Giudizio. "Niente di ciò che fanno gli altri è a causa tua"



"Non prendere nulla in modo personale.
Niente di ciò che fanno gli altri è a causa tua.
Ciò che gli altri dicono e fanno è una protezione della loro realtà, del loro sogno.
Se sei immune alle opinioni e alle azioni degli altri, non sarai vittima di un’infinita sofferenza".

[Don Miguel Ruiz]

giovedì 6 ottobre 2011

Steve Jobs, "Siete già nudi. Non c'è ragione per non seguire il vostro cuore"



"Ricordarsi che morirò presto è il più importante strumento che io abbia mai incontrato per fare le grandi scelte della vita. Perché quasi tutte le cose – tutte le aspettative di eternità, tutto l’orgoglio, tutti i timori di essere imbarazzati o di fallire – semplicemente svaniscono di fronte all’idea della morte, lasciando solo quello che c’è di realmente importante.
Ricordarsi che dobbiamo morire è il modo migliore che io conosca per evitare di cadere nella trappola di chi pensa che avete qualcosa da perdere. Siete già nudi. Non c’è ragione per non seguire il vostro cuore".

Steve Jobs

Steve Jobs, "Sii affamato. Sii folle"


"L’unico modo di fare un ottimo lavoro è amare quello che fai.
Se non hai ancora trovato ciò che fa per te, continua a cercare, non fermarti, come capita per le faccende di cuore, saprai di averlo trovato non appena ce l’avrai davanti.
E, come le grandi storie d’amore, diventerà sempre meglio col passare degli anni.
Quindi continua a cercare finché non lo troverai.
Non accontentarti.
Sii affamato.
Sii folle."

- Steve Jobs -

lunedì 3 ottobre 2011

L'Imperatrice. L'universo è abbondanza


3 ottobre. L'Imperatrice.
Il senso gioioso della vita, la potenza creatrice, l'energia incontenibile, il fascino, la bellezza, la seduzione. Se l'uno è il Cielo, due è la Terra, il tre rappresenta l'unione tra Cielo e Terra. Tre è il numero perfetto.
L'Imperatrice è la capacità di comprendere che l'universo è abbondanza e che la vita è piena di opportunità.
Approfittiamone... ;-)

domenica 2 ottobre 2011

La Papessa, custode delle leggi dell'Universo

La Papessa - Tarocchi


2 ottobre. Due come La Papessa.
Lei possiede il Libro della Conoscenza in cui sono svelate le scienze profane e i misteri sacri, pertanto conosce le leggi dell'Universo ed è custode della creazione.
E' l'intuizione, coglie l'essenza delle cose ancora prima di ricorrere al ragionamento.
E' la donna saggia capace di trovare una soluzione a ogni tipo di problema.
Forse non lo sai, ma La Papessa dimora anche in te...

sabato 1 ottobre 2011

1 ottobre. Il Mago dei Tarocchi supera ogni difficoltà

Il Mago - Tarocchi


1 ottobre. E' un numero uno, come il Mago che apre la serie dei Tarocchi Maggiori.
L'uno rappresenta il principio attivo, la mente individuale che si contrappone all'incoscienza collettiva.
Il Mago rappresenta la persona che nutre profonda fiducia in se stessa.
E' l'uomo pieno di inventiva e capace di superare ogni difficoltà.
Arbitro del proprio destino, simboleggia l'abilità e la capacità di risolvere problemi.
Se non tutti, proviamo a risolverne qualcuno.
Oggi mi sembra una buona giornata per farlo ;-)

venerdì 30 settembre 2011

Pozione per fare innamorare un uomo

pozioni magiche - riti magici - pozione per fare innamorare un uomo


La potentilla è conosciuta anche con il nome di erba delle streghe.
Viene usata soprattutto per la preparazione di filtri, pozioni ed elisir in grado di accentuare i poteri delle streghe: conoscere il futuro, volare al sabba, sedurre.

Il pesco, il cui nome originario Amygdalus persica ne rivela la provenienza dalla Persia, in Cina viene considerato simbolo del matrimonio perché riporta al concetto di fecondità e di rinnovamento. In Giappone si celebra la festa del pesco in fiore, che prende il duplice significato di verginità e purezza e di fedeltà.

Ingredienti:
  • rizomi di potentilla
  • 2 pesche mature
  • 7 ciliegie
  • fiori di verbena

Mettere un pizzico di rizomi di potentilla a bollire in un litro d'acqua assieme alla polpa di 2 pesche mature, a 7 ciliegie e a una manciata di fiori di verbena.
Lasciare raffreddare e filtrare.
Servire con un dito di grappa.

giovedì 29 settembre 2011

Non evitare l'oscurità, altrimenti l'alba non sopraggiungerà mai...

La Luna - Tarocchi


"Non evitare l'oscurità, altrimenti l'alba non sopraggiungerà mai. Il mattino spunta dall'oscurità della notte; nel momento in cui essa è all'apice, l'alba è più vicina".

- Osho -


giovedì 15 settembre 2011

Manipura, il terzo chakra: energia, volontà e potenza



Il terzo chakra è fuoco, energia, volontà, potenza.
Se il primo chakra ci aveva dato stabilità e radici, con il secondo avevamo scoperto la dualità, sperimentato il cambimento, provato le emozioni, ecco che con il terzo chakra uniamo materia e movimento per creare l'energia.
Il suo scopo è la trasformazione. Il fuoco della volontà alimenta il cambiamento.
Il suo nome sanscrito è Manipura, che significa Gemma rilucente.
E' localizzato tra l'ombelico e il plesso solare (circa 3 dita sotto l'ombelico).
Corrisponde alle carte dei Tarocchi dei Bastoni.

Il fuoco, per bruciare, richiede combustibile. Se non siamo in armonia con i primi due chakra, con il corpo e le basi, le passioni e i desideri, non abbiamo carburante per alimentare il fuoco e allora ci sentiamo senza energia, stanchi, svuotati. Per questo è importante che tutti i chakra siano armonizzati.
E' un chakra yang perché è attivo ed è responsabile della regolazione e della distribuzione dell'energia in tutto l'organismo. Questo avviene tramite la digestione che brucia la materia, il cibo, e la trasforma in energia che dev'essere trasmessa al corpo. L'apparato digerente è quindi direttamente coinvolto nel funzionamento di Manipura. Anche la respirazione, grazie alla quale ispiriamo ed espiriamo l'aria, elemento del quarto chakra, riveste un'importanza fondamentale perché alimenta la combustione del cibo e influenza la qualità della digestione.

Poiché il terzo chakra è la sede della volontà, delle decisioni e della potenza, esso influenza la nostra autostima, la nostra determinazione, la fiducia in noi stessi e, di conseguenza, la capacità di prendere delle decisioni, di riconoscere e perseguire i nostri obiettivi.


Quando il terzo chakra non è equilibrato si presentano le seguenti disfunzioni: ventre teso e duro, ulcere, diabete, ipoglicemia, disturbi digestivi, scarsa autostima.

venerdì 9 settembre 2011

La Temperanza: uscire dal dolore

La Temperanza - Tarocchi


Spesso preferiamo rimanere in una situazione dolorosa che conosciamo piuttosto che affrontare un cambiamento. Il dolore conosciuto sappiamo come "gestirlo", il cambiamento ci fa paura e spesso questa paura è paralizzante. Così ci anestetizziamo, ci trasciniamo. Ma trascinarsi non è vivere e non c'è dolore dal quale non si possa uscire. Un abbraccio speciale a tutti coloro che decidono di fare il primo passo verso la libertà :-)

venerdì 2 settembre 2011

Il Matto: libertà dai condizionamenti



Il Matto è innanzitutto libertà.
Libertà dai condizionamenti, dalle costrizioni, dalle abitudini, dalle strade già battute.
Il Matto va per la sua strada, senza preoccuparsi di nulla, perché sa che nulla ha veramente importanza se non essere se stessi.
La società, l'educazione dei nostri genitori, la scuola ci condizionano fin dalla nascita. La società cerca di modellarci, di infilarci nella casella a noi predestinata. Così siamo più facilmente manovrabili. Il Matto non ci sta. Si ribella. Rifiuta i condizionamenti, se ne libera. E le preoccupazioni, così come i sensi di colpa, sono uno strumento di chi vuole controllarci.
Non gli interessa essere un bravo cittadino, preferisce essere felice.
Non ha bisogno di molto, nel suo sacco ci sta tutto quel che gli serve.
Il cielo stellato è il suo tetto. La sua strada è quella verso la felicità.

giovedì 1 settembre 2011

Oggi, 1 settembre...


Nuovo giorno e nuovo mese.
La Ruota della Fortuna ci dice che dobbiamo chiudere un ciclo per poterne iniziare un altro e poiché tutto ciò che non si rinnova muore...
...giriamo la manovella! :-)

lunedì 29 agosto 2011

Namastè




Namastè
Mi inchino al luogo in te in cui abita l’intero universo.
Mi inchino e onoro il luogo in te dove dimora l’amore
la verità la luce e la pace.
Quando Tu sei in quel luogo in Te, ed io sono in quel luogo in me, allora siamo una cosa sola.

mercoledì 10 agosto 2011

10 agosto, notte di San Lorenzo... La notte delle Stelle cadenti



10 agosto, notte di San Lorenzo...
avete preparato i desideri? ;-)


A me piace l'amore...




"A me piace l'amore
lo scrivo e lo dipingo
il mio infinito istinto
mi fa partire il cuore
mi piace da morire..."

(Biagio Antonacci feat. Club Dogo - Ubbidirò)


mercoledì 3 agosto 2011

Test di valutazione della salute dei Chakra: chakra numero 2 - Svadhisthana




Chakra numero due: acqua, emozioni, sessualità

Test di autovalutazione sulla salute dei Chakra

  1. Come valutate la vostra capacità di sentire e provare emozioni?  (scarsa, media, buona, ottima)
  2. Come valutate la vostra vita sessuale?                                         (scarsa, media, buona, ottima)
  3. Quanto tempo trovate per godere dei piaceri della vita?              (mai, raramente, spesso, sempre)
  4. Come valutate la vostra flessibilità fisica?                                    (scarsa, media, buona, ottima)
  5. Come valutate la vostra flessibilità emotiva?                                (scarsa, media, buona, ottima)
  6. Siete in grado di dare e ricevere affetto dagli altri in un giusto equilibrio?  (mai, raramente, spesso, sempre)
  7. Vi trovate a lottare con i sensi di colpa per le vostre emozioni o la sessualità? (sempre, spesso, raramente, mai)

Rispondi sinceramente alle domande.
Segna 1 punto alle risposte della colonna uno, 2 punti alle risposte della colonna due, 3 punti alle risposte della colonna tre e 4 alle risposte dalla colonna quattro.

Somma i punti. Un punteggio da 22 a 28 indica un chakra molto forte; un punteggio da 6 a 12 indica un chakra debole; un punteggio da 13 a 21 indica un chakra che rientra nella media ma che può essere migliorato.

lunedì 1 agosto 2011

Test di valutazione della salute dei Chakra: chakra numero 1 - Muladhara


Chakra numero uno: terra, sopravvivenza, basi

Test di autovalutazione sulla salute dei Chakra

  1. Con quale frequenza fate una passeggiata nei boschi, nei parchi, o comunque cercate di stare in mezzo alla natura?  (mai, raramente, spesso, sempre)
  2. Con quale frequenza fate ginnastica? Esercizi fisici, yoga, sport...  (mai, raramente, spesso, sempre)
  3. Come valutate la vostra salute?  (scarsa, media, buona, ottima)
  4. Com'è il rapporto con il denaro e il lavoro?  (scarso, medio, buono, ottimo)
  5. Ritenete di avere buone basi?  (mai, raramente, spesso, sempre)
  6. Amate il vostro corpo?  (mai, raramente, spesso, sempre)
  7. Sentite di avere il diritto di essere qui?  (mai, raramente, spesso, sempre)

Rispondi sinceramente alle domande.
Segna 1 punto alle risposte "mai" e "scarso/a", 2 punti alle risposte "raramente" e "medio", 3 punti alle risposte "spesso" e "buono" e 4 alle risposte "ottimo" e "sempre".

Somma i punti. Un punteggio da 22 a 28 indica un chakra molto forte; un punteggio da 6 a 12 indica un chakra debole; un punteggio da 13 a 21 indica un chakra che rientra nella media ma che può essere migliorato.

venerdì 29 luglio 2011

Quando l'amore porta con sé la libertà... (Osho)



"Quando l'amore porta con sé la libertà, fa sentire l'altro rispettato, non umiliato, non distrutto ma sostenuto, quando l'amore ci fa sentire nutriti, liberi, allora scende a profondità maggiori. Diventa l'esperienza più elevata, suprema della vita. Non sfruttate l'amore. E dovrete sforzarvi di ricordarlo, perché per migliaia di anni l'uomo ha sfruttato l'amore, e questa è diventata un'abitudine."

- Osho -



lunedì 25 luglio 2011

In quanto tempo si verificano le previsioni dei Tarocchi?



"E' possibile definire un arco di tempo entro il quale possono verificarsi gli eventi letti attraverso i Tarocchi?"

Questa è una domanda che mi sento fare spesso al termine della lettura e dell'interpretazione delle carte.
E' una domanda comprensibile perché vorremmo avere un'idea di quanto tempo dobbiamo aspettare prima che avvenga quanto esposto dai Tarocchi.
 Questa necessità deriva talvolta dalla fretta che le cose accadano ma più spesso dalla nostra ansia, dall'incapacità di attendere affinché gli eventi si compiano.

E' un'ansia legittima: conoscere i tempi ci tranquillizzerebbe e ci aiuterebbe nell'attesa.
Se so che ci vogliono sei mesi mi metto il cuore in pace e aspetto, se so che ne bastano due sono più contenta, e così via.

Ci sono carte che possiamo definire più "lente", fra queste: L'Eremita, La Papessa, La Temperanza, L'Appeso e altre che possiamo definire più "veloci": Il Carro e le carte degli Arcani Minori con il numero Sette, ad esempio.

Nel bene e nel male, però, i Tarocchi non consentono di definire con precisione l'arco di tempo entro il quale "si verificheranno", entro cui realizzeranno quanto esposto.

Qualcuno ha cercato di farlo attribuendo tempi di realizzazione per ciascun Arcano, ma, a mio avviso, è una forzatura fatta per placare le nostre ansie, per zittire le nostre inquietudini e, alla prova dei fatti, si sono rivelate tali: illusorie.

Pertanto, impariamo a portare pazienza e ad attendere il verificarsi degli eventi :-)

giovedì 21 luglio 2011

Cuore e testa



"Il cuore ti deve dire cosa fare, e la testa ti dirà il modo migliore per farla".

- Alexander Lowen -

martedì 19 luglio 2011

Voglio che tu venga da me senza passato...



"Voglio che tu venga da me senza passato. Le frasi che hai imparato dimenticale! Dimentica di aver frequentato altri luoghi, altre stanze da letto, vieni da me come se fosse la prima volta... non dire ti amo fino al giorno in cui non me lo dimostri."

(Scritto sul Corpo - J. Winterson)

domenica 17 luglio 2011

Nessuno è nato sotto una cattiva stella...



"Nessuno è nato sotto una cattiva stella; ci sono semmai uomini che guardano male il cielo".

- Dalai Lama -


lunedì 4 luglio 2011

Su di me


Ciao, sono Bianca Adriano.

Aiuto le persone a Sbloccare la propria Vita, Potenziare l'Intuito, decifrare i Messaggi dell'Anima, connettersi con i propri Spiriti Guida, Maestri e Angeli.
Uso Terapie Olistiche Integrate: Tarocchi, Oracle Cards, Sciamanesimo, Chakra, Shiatsu, Meditazione Guidata

Per un Consulto o un percorso insieme chiamami al
scrivi a biancaadriano1@gmail.com