lunedì 7 febbraio 2011

Come visualizzare l'aura


Questo è il racconto di come ho visualizzato la mia aura.

Ho scelto uno sfondo bianco in un ambiente non troppo illuminato, quasi in penombra.

In piedi, ho teso le braccia in avanti e ho rivolto i palmi verso di me.

Mi sono rilassata e sono entrata in uno stato simile a quello che ho quando faccio meditazione.

Ho cominciato a fissare le mani, in particolar modo le dita, senza fretta.

All'inizio è apparsa una specie di nebbiolina bianca intorno alle dita, poi ha cominciato a colorarsi.

Somigliava a una fiammella, tipo quella del gas che brucia.

Da quella volta, sono riuscita sempre a visualizzarla.

Seguendo queste indicazioni, se lo desideri, ti auguro di riuscire a visualizzare la tua aura.

Come tutta la materia, anche il nostro corpo è fatto di energia, e l'aura è quel che si vede del nostro campo energetico. E' importante che la nostra aura sia chiara e luminosa perché significa che la nostra energia è forte, che stiamo bene.

Se senti che la tua energia si è indebolita, chiamami, insieme possiamo innalzarla e riequilibrarla anche a distanza.



Nessun commento:

Posta un commento

Su di me


Ciao, sono Bianca Adriano.

Aiuto le persone a Sbloccare la propria Vita, Potenziare l'Intuito, decifrare i Messaggi dell'Anima, connettersi con i propri Spiriti Guida, Maestri e Angeli.
Uso Terapie Olistiche Integrate: Tarocchi, Oracle Cards, Sciamanesimo, Chakra, Shiatsu, Meditazione Guidata

Per un Consulto o un percorso insieme chiamami al
392.65.77.244 oppure scrivi a biancaadriano1@gmail.com