Per accedere subito e GRATIS alla Meditazione Rilassante in formato audio mp3 clicca qui: http://eepurl.com/bVHQiz

martedì 12 dicembre 2017

Le 7 Dee dentro di te: quale è la più attiva?


Il modo in cui affronti le situazioni e le sfide della vita definisce quale Dea sta guidando la tua vita.

Non ti piace prendere decisioni, hai bisogno di essere consigliata e guidata oppure di solito sai già cosa fare e ti basta attivarti per  ottenere quello che vuoi?
Ti piace lavorare con altre donne e per altre donne o ti muovi meglio da sola o in un ambiente maschile?
Ti piace sedurre o preferisci essere conquistata?

A seconda di come ti poni in queste differenti occasioni in te è attiva una Dea in particolare.

Vediamole.

Se sei una che si impegna per raggiungere un obbiettivo con spirito battagliero che ti fa sembrare un caterpillar; se fai ricorso soprattutto alla tua intelligenza, alla tua razionalità e alla tua lucidità mentale, talvolta a discapito di quel che dice il cuore, se ti hanno detto che somigli a un maschiaccio è perché la tua Atena ha preso il comando.

Se preferisci lasciare fare agli altri, evitare di scegliere e prendere decisioni, se tendi ad adattarti ai desideri degli altri, se ti senti fragile e avverti il bisogno di essere protetta Persefone sta prevalendo.

Se la tua casa è il tuo rifugio, se ami stare da sola, hai bisogno di ritagliarti del tempo per te per recuperare le tue energie perché stare troppo insieme agli altri ti prosciuga, se hai una forte connessione con il tuo intuito e se hai una visione spirituale profonda, Estia si sta imponendo.

Se hai sempre sognato di diventare madre o quando lo sei diventata il tuo ruolo di madre è diventato prioritario nella tua vita, se ti piace nutrire gli altri fisicamente, psicologicamente o spiritualmente è la tua Demetra che si è risvegliata.

Se ti piace essere indipendente, se credi nella sorellanza, se ti preoccupi per l'estinzione degli animali, il rispetto dell'ambiente e aderisci alle campagne di salvaguardia delle specie protette, Artemide sta risaltando.

Se ti vedi soprattutto nelle vesti di compagna o moglie di qualcuno,  se ti piace accudire il tuo compagno, se ti realizzi nel renderlo felice Era è la tua Dea prevalente.

Se percepisci una forte e profonda sensualità, se ti piace giocare con la seduzione e vuoi condurre tu il gioco, Afrodite è scesa in campo.


Queste sono solo alcune delle caratteristiche di ogni Dea e in ciascuna donna convivono più Dee che in fasi diverse della propria vita diventano prevalenti.


Conoscere quali Dee stanno agendo in te ti permette di conoscere meglio le tue risorse e di usarle con più consapevolezza.

Capisci perché agisci in un modo, anziché in un altro e diventi più presente alla tua vita anziché subirla.

Vuoi approfondire questo argomento?

Le Dee dentro di te fa parte di Powerful Life, ne parliamo lì ad aprile.

 

Vieni anche tu? Segui questo link (clicca qui) e guarda se è il programma che fa per te.





p.s. Ho creato un gruppo su facebook che si chiama Il Cerchio Magico (clicca qui per raggiungere la pagina). E' un gruppo di donne in un percorso di crescita.

Uno spazio protetto per donne che vogliono risvegliare i loro doni o conoscerli meglio, che stanno approfondendo la loro pratica spirituale e vogliono confrontarsi.

Alcune hanno fatto dei corsi con me come Il Risveglio della Dea, Magic Women, sessioni di coaching intuitivo e tarologico, corsi sui Tarocchi; argomenti che riprendiamo sul gruppo per non disperdere il lavoro fatto.

In questo gruppo si mantengono alte le energie e quindi il pessimismo. il giudizio e la negatività restano fuori.

Perché questo nome? Vieni a scoprirlo sul gruppo e se ti senti anche tu su questo percorso chiedi l'iscrizione.
Ti aspetto!

martedì 5 dicembre 2017

L'Universo non risponde alle tue email (ma ti risolve lo stesso i problemi)


[Photo by Greg Rakozy on Unsplash]


Il pacco non sarebbe arrivato nemmeno quel giorno, non ci restava che pazientare.
Mio figlio mi guardava sconsolato e protestava, avevo già scritto al venditore e la sua risposta era stata frustrante anche per me.

Torniamo indietro di un paio di giorni.
Mio figlio vuole cambiare telefono: i 32 giga a sua disposizione, riempiti di stupidaggini, come da sua stessa ammissione, gli vanno stretti. Ha già calcolato che vendendo il suo e aggiungendo i risparmi riesce a comprarne uno nuovo da 64 giga.
Comincia a cercare su internet e trova un modello che lo soddisfa.
"Che ne dici, ma'?" mi chiede.
"Ok, si può fare".

Clicco, ordino, pago. La consegna è prevista per il giorno dopo. Wow! penso, che super servizio.
Il giorno dopo mi arriva la notifica dal corriere che il pacco è stato spedito e mi danno il numero di spedizione per tracciarne il percorso.

Peccato che il mio indirizzo sia sbagliato. Argh!

Rispondo subito alla mail del corriere per rettificare l'indirizzo ma non ottengo risposta.
Qualcuno l'avrà letta? Dubito.

Scrivo al venditore per avvisarlo e mi risponde che lui non può fare niente finché il pacco non arriva in fermo deposito e che tocca a me avvisare il corriere.
Sbagliano a trascrivere l'indirizzo e mi sbolognano la soluzione del problema.

Seguono varie email, telefonate e tentativi di telefonate andati a vuoto; oltretutto il corriere accetta modifiche solo da parte del mittente..
Il livello di stress sta salendo e quello energetico sta scendendo. Non ci siamo.

Non so più a chi rivolgermi, quando mi viene un'illuminazione.
Come ho fatto a non pensarci prima?

"Caro Universo, pensaci tu, ti prego mostrami i passi che devo fare".

Dico proprio così e attendo con fiducia di capire come devo muovermi.

Il giorno dopo suona il campanello. Il corriere! penso.
Sì, è il corriere, è proprio quello che deve consegnarci il pacco, ma... il pacco che ha è per la mia vicina di casa.
"Non ha niente per me? Sto aspettando un pacco, il venditore ha sbagliato indirizzo e non so come fare...".
"Ho solo questo, ma il suo potrebbe averlo il mio collega".
Chiama il collega e sì! il pacco ce l'ha lui e stava per consegnarlo all'indirizzo sbagliato!


Il caso ha voluto che lo stesso corriere dovesse portare un pacco proprio alla mia vicina di appartamento.
Che la vicina non fosse in casa.
Che invece io ci fossi.
Che il ragazzo che guidava il furgone abbia intercettato in tempo il collega.

L'Universo è molto più potente di noi singoli, è una forza vitale che ci accompagna e ci sostiene nel nostro cammino, perché siamo parte di lui.
Quando impariamo ad affidarci a lui (chiamalo Dio, Luce, Dea, Madre, Energia, Natura, Shiva o come preferisci) ci accorgiamo che le cose scorrono meglio.
L'Universo è lì con noi e per noi, per le piccole e grandi cose.

Imparare ad affidarci a lui e a coglierne i segnali ti fa sentire sostenuta e accompagnata.


Di Universo, segni e come interpretarli parliamo anche in Powerful Life, il programma che inizia il prossimo gennaio.

Vuoi saperne di più ed entrare in Powerful Life? Clicca qui


martedì 28 novembre 2017

Sei una Magic Woman? ✨





In questi giorni ho lanciato un Corso Gratuito dal titolo Magic Women.
Se vuoi iscriverti anche tu, clicca qui

Te ne voglio proporre un assaggio anche qui sul blog perché tu possa aumentare la tua consapevolezza sulla tua situazione e su quanto potresti fare per espandere i tuoi poteri.

Nella prima email che ho inviato chiedevo semplicemente alla Magic Woman di fare una passeggiata di almeno venti minuti, in un luogo di sua scelta.
Questa è l'email del giorno successivo.




Cara Magic Woman...

Sono curiosa di sapere come è andata la tua passeggiata.
Che luogo hai scelto? Un parco? Una via della tua città? Una strada di campagna? Un bosco?

Sul tuo percorso quante persone hai incrociato? Hai visto più uomini o più donne?
Quante indossavano un cappello? Quante indossavano qualcosa di rosso?
Qualcuno aveva l'ombrello o il bastone? Qualcuno portava le borse della spesa?
Qualcuno stava portando a spasso il cane?
Queste persone camminavano da sole o in gruppi di due o più?
Quanti sguardi hai incrociato?
Qualcuno ti ha sorriso? E tu?
Hai incontrato dei bambini?
Quanti di questi bambini erano a piedi e quanti sul passeggino?
Quanti animali hai visto? Quali?
Quanti semafori hai visto? Erano rossi o verdi? Qualcuno ha attraversato con il rosso?
Hai notato delle moto o delle biciclette? C'erano donne motocicliste?
Sei passata davanti a delle vetrine di negozi?
Qualcuno aveva già gli addobbi di Natale?

Ok, direi hai capito, potrei farti ancora un centinaio di domande, ma vado dritta al punto: eri attenta e presente a quanto accadeva intorno a te o eri distratta?

Se non ti accorgi di quanto accade nella realtà intorno a te, come puoi accorgerti di quel che non cade sotto i tuoi sensi?

Se non vedi il visibile, come puoi vedere l'invisibile?

E tu? Com'era il tuo respiro? Fin dove scendeva? Sentivi il suolo sotto la scarpa?
Eri connessa con te stessa o persa nei tuoi pensieri?

Se ti perdi nei tuoi pensieri come puoi andare oltre?

La Magia richiede presenza e non identificazione con i propri pensieri.

Quindi, se non l'hai ancora fatto, comincia a fare un po' di pulizia fra le stanze della tua mente. Ti voglio sveglissima!


Ora vorrei che ascoltassi questo mantra per una decina di minuti
OM - il mantra primordiale


Mantra è una parola tibetana ed è uno strumento molto potente per calmare la mente. La sua forza è nella vibrazione che procura nei nostri corpi. Oltretutto non è necessario conoscere il suo significato perché abbia effetto. Nei mantra sono custodite formule sacre con poteri spirituali.

Ed è lì che voglio arrivare, a risvegliare la tua spiritualità, perché una Magic Woman è una donna che vive in connessione con la sua parte spirituale, in linea diretta con il Divino.

Nel brano di Carlos Castaneda che ti ho riportato nella mail di ieri si parlava di campi di energia vibranti, di Universo, di intelligenza.

Tu fai parte di questo, di questa energia, di questa intelligenza e voglio aiutarti a prenderne consapevolezza e a usarla.

Quando parlo di magia non intendo manipolare la realtà, ma mi riferisco ad andare oltre a quelle che percepisci come capacità limitate, fare ciò che ti sembra impossibile.

Un detto Zen dice: "Quando l'allievo è pronto il maestro appare".
Non sono io la maestra, ma tu sei l'allieva.

Quando sarai davvero determinata interiormente a provare la vera magia e a vivere in funzione di uno scopo la strada apparirà.


Saper essere allieva significa essere aperta e pronta a imparare da qualsiasi persona, avere sempre spazio per nuovi insegnamenti.
E ogni persona che incontri ha qualcosa di prezioso da insegnarti.

Essere pronta significa essere volenterosa, avere la disponibilità a crescere. Significa impegnarsi costantemente. COSTANTEMENTE.

Ascolta il mantra che ti ho riportato sopra ogni giorno, inzia con 10 - 15 minuti e poi estendi a un'ora. Perché proprio quel mantra? Perché è il suono che ha prodotto l'Universo. Da quella vibrazione primordiale si è formato il Cosmo.

Oltre ad ascoltare il brano puoi anche recitarlo, come se fosse una preghiera.

Provalo anche quando senti che nella tua mente c'è caos e i pensieri si susseguono senza sosta.
Fallo, perché senza lavoro non ci sono risultati, non ci sono progressi, non ci sono cambiamenti.


Da parte dell'Universo avrai tutto l'aiuto che sei pronta a ricevere nel momento in cui la sensazione di essere pronta si trasforma in volontà di azione. Davvero.

Magia e super poteri femminili sono i temi centrali di Powerful Life

Sarai tu una delle magiche donne di Powerful Life?

Vieni a scoprirlo!

[p.s. hai ancora un paio di giorni per iscriverti e ottenere i 3 bonus]

martedì 21 novembre 2017

Come Scegliere Come Spendere il nostro Denaro (per avere il massimo ritorno)



Ogni anno investo su di me, sulla mia crescita personale e su quella professionale.
Lo faccio perché credo che questo viaggio che chiamiamo Vita sia una fantastica opportunità e voglio usarlo al meglio, per me e per tutte le persone che entrano nella mia vita.

Quando ho seguito la scuola di Shiatsu ho investito una bella cifra per tre anni consecutivi, c'era la retta della scuola e il costo delle trasferte per seguire gli stages. E ho imparato un sacco di cose.
Ma quest'anno la somma complessiva che investo su di me è decisamente importante, sono quasi 3000 euro. Wow!

Ci ho pensato un po', eh! Non che l'importo mi sia indifferente. Averli o meno in banca fa la differenza. Ma averli in me, in quello che posso diventare seguendo questi corsi, fa una differenza ancora più grande. Una differenza che dura tutta la vita.

Quando spendiamo dei soldi lo facciamo principalmente per soddisfare un bisogno.
A parte i bisogni legati alla nostra sopravvivenza, le altre necessità spesso vanno a colmare dei vuoti.
Cosa c'è dietro i nostri acquisti? Quali sono le nostre reali esigenze? Di cosa sono fatti questi vuoti e come possiamo colmarli davvero?

Pensa all'ultima volta che hai comprato qualcosa per te. Di cosa si tratta? Una borsa? Un vestito?
E quanto è durato l'appagamento dato da quell'acquisto? Una giornata? Una settimana?
Per cosa l'hai fatto? Avevi veramente bisogno di una borsa nuova o volevi fare colpo sulle amiche o doveva riempire un vuoto?
Sia chiaro, non ho nulla contro l'acquisto di borse o vestiti! Ma se diventano un modo per colmare l'insoddisfazione, forse puoi fare qualcosa di meglio per te.

Ci sono acquisti che hanno un impatto limitato sulle nostre vite e poi ci sono quegli investimenti che possono cambiare la nostra vita e, di conseguenza, anche quella delle persone che vivono intorno a noi: amici, parenti, figli, conoscenti.

Spesso questi investimenti sono costosi, ma il loro ritorno è infinitamente più elevato della cifra spesa.
Quando li valutiamo non dobbiamo pensare in termini di quanto esce dalle nostre tasche, ma in termini del risultato che otteniamo.
Quell'investimento può fare la differenza nella nostra vita? Può portarla ad un livello più elevato?
Se sì, quello è un buon investimento.

Se porto la mia vita ad un livello più elevato, posso fare più cose o farle diversamente e questo innalzerà il livello complessivo della mia vita e di quella dei miei cari.

Siamo qui per crescere, per espandere la nostra consapevolezza, per portare i nostri doni nel mondo, non per collezionare oggetti a cui attaccarci per trovare conforto temporaneo e con cui zittire la vocina di fondo che reclama attenzione.
Finché non lo facciamo percepiamo un vuoto, l'insoddisfazione.
Solo facendo cose che ci fanno crescere diamo un senso alla nostra vita.

Spesso noi donne quando dobbiamo spendere per noi stesse ci limitiamo. Ci raccontiamo cose del tipo: "Non ho abbastanza soldi, non me lo posso permettere".
Ok, a volte può essere vero. Ma spesso sai cosa c'è dietro questo atteggiamento?
Una mancanza di autostima.
Quel "non me lo posso permettere" si traduce con "non valgo abbastanza". Non valgo la cifra di quell'investimento.

Se vuoi lavorare sulla tua autostima innalzandola, devi ribaltare quel ragionamento e il tuo modo di agire.
Quando investi su te stessa percepisci immediatamente un innalzamento del tuo valore.
Quindi, se vuoi aumentare la tua autostima comincia a investire su di te.
Ma su cose che ti facciano crescere, non su una borsa nuova!
Non devi aspettare di sentire di valere per decidere di investire su di te, è esattamente il contrario.
E questo è un processo che si alimenta nel tempo: più senti di valere, più investi su di te e così avanti.



Ricapitolando:
  • quando fai un acquisto cerca di capire che tipo di bisogno soddisfa e quale impatto ha nella tua vita (una settimana? un anno? dieci anni? per sempre?)
  • assicurati di fare (anche) investimenti che espandano la tua consapevolezza e ti facciano crescere spiritualmente
  • anziché dire: "Non me lo posso permettere" scegli di dire: "Preferisco spendere questa cifra su qualcos'altro". Questo ti permette di innalzare il tuo livello di vibrazioni (lo sai, vero, che l'Universo risponde in base alle vibrazioni che emetti?) e attirare abbondanza nella tua vita 😉

Di blocchi, credenze limitanti in fatto di denaro e come attrarre prosperità ne parliamo in Powerful Life con The Money Revolution: Creare il Mindset giusto



martedì 14 novembre 2017

Impara dagli alberi (e dallo Zen Yoga) a lasciare andare con facilità


Ogni stagione ha la sua energia. Basta guardarci intorno per capire come funziona questa cosa.

Se in questi giorni ti sei immersa nella natura, hai passeggiato nei parchi o hai osservato gli alberi avrai visto le loro foglie diventare di meravigliosi colori che vanno dal giallo al rosso vivo.
Queste foglie spuntate verdissime in primavera hanno compiuto il loro ciclo di vita sul ramo e si preparano a staccarsi.
 
L'Autunno è la stagione del Metallo, un movimento energetico che va verso l'interno. Per quello abbiamo più bisogno di rintanarci e riposare, anziché dedicarci a quelle attività all'aria aperta tipiche dell'estate.
E se ti senti più triste del solito, be', nulla di strano: la tristezza è proprio l'emozione di questo elemento e quindi di questo periodo!

Il Metallo caratterizza le nostre strutture interiori che ci danno stabilità, ma se restiamo troppo ancorate ad esse rischiamo di perdere la nostra mobilità e la capacità di evoluzione e sviluppo.
E' una questione di equilibrio.

Se il nostro metallo è sano riusciamo a far fronte a tutti gli sviluppi e gli sconvolgimenti della vita in maniera aperta e positiva.
Quel che mi serve lo tengo e diventa parte di me, quel che si è esaurito e non mi serve più lo lascio andare.

Se il mio metallo funziona bene le cose vanno in questo modo: lascio entrare e lascio uscire.
Non è un caso se gli organi interessati da questo elemento sono i Polmoni e l'Intestino Crasso.
Dai Polmoni prendo ossigeno e Prana o Qi, l'energia dell'Universo, dall'Intestino Crasso espello le scorie.

Se il mio metallo invece non è equilibrato posso avere problemi a lasciare andare cose e persone, ad esempio di eliminazione delle scorie, quindi stipsi o di tagliare una relazione o abitudini o cose di cui mi vorrei liberare ma non riesco.

Già, perché la capacità di lasciare andare o la tendenza a trattenere si esprime a tutti i livelli: fisico ed emozionale.

Ma poiché è il periodo in cui va fatta una pulizia energetica ti segnalo due esercizi che puoi fare per facilitare il lavoro.

Il primo esercizio è per liberarti dagli attaccamenti e lasciare andare i legami dai quali vuoi prendere le distanze. Te ne avevo già parlato e lo trovi seguendo questo link.

Il secondo è un esercizio di digitopressione che puoi fare da sola.
Il punto da trattare è quello che vedi nella foto in alto, nell'incavo tra indice e pollice.
Appoggia il pollice dell'altra mano nell'incavo ed esercita una pressione costante, respira a lungo e profondamente per due volte e poi lascia andare. Ripeti 10 volte. Continua così una volta al giorno per 10 giorni.

Questo esercizio è molto utile anche in caso di stitichezza, ma non devi assolutamente farlo se sei incinta!

[Di come Risvegliare e potenziare la tua energia e imparare lo Zen Yoga parliamo a marzo in Powerful Life!
Cos'è Powerful Life? Scoprilo qui]

martedì 7 novembre 2017

Quel giorno in cui ho incontrato il Gatto e la Volpe...

[p.s. oggi ti parlo di autostima e proprio oggi è uscito il programma di Powerful Life. Non vedevo l'ora di fartelo conoscere! Lo trovi qui]



Hai presente il Gatto e la Volpe, i due loschi personaggi della favola di Pinocchio? Ecco, loro.
Solo che si sono presentati sotto le spoglie di due umani.
Li ho incontrati e, se non fosse stata per la mia autostima e il mio intuito, mi avrebbero incastrata. In senso metaforico, ovviamente.

Ora ti racconto cosa mi è successo.
Un paio di settimane fa ho messo in vendita la mia auto.
Mi sono ritrovata con la macchina di mio papà e ho deciso di vendere la mia e usare la sua, dato che non aveva senso tenerle entrambe.
Nonostante la decisione, ero molto affezionata alla mia macchinina, l'avevo scelta e comprata io, la mia prima e fino ad ora unica auto.

Qualche anno fa mi aveva portato in Toscana in un avventuroso viaggio compiuto da sola, dove avevo approfondito la mia pratica dello Sciamanesimo e conosciuto due persone e maestri straordinari, Jonathan e Zara.

Ok, non era super accessoriata, ma per me la mia auto era speciale. Sapevo di poter contare su di lei.
Quindi separarmene non mi entusiasmava troppo, ma era la decisione più sensata che potessi prendere.

Per venderla avevo pubblicato un annuncio che stava riscuotendo un certo successo.
Mi erano arrivati diversi messaggi e poi la prima richiesta di vederla e provarla.
Ci mettiamo d'accordo e ci diamo appuntamento per il giorno dopo.
Parcheggio e poi raggiungo il tipo che mi aspettava davanti a una caffetteria.
Vedo che si è fatto accompagnare da un amico, mentre io sono andata da sola.

Mentre mi avvicino il mio intuito mi manda dei segnali: non so perché - l'intuito non ti spiega il perché - ma quei due tizi non mi piacciono. E decido di fidarmi dell'intuito e restare in ascolto.

Gli mostro l'auto, rispondo alle loro domande ed ecco che partono le critiche.

Mi accorgo che sono mirate a mettermi a disagio, a farmi credere che mi fossi sbagliata, che fossi un'incapace, che di motore, pneumatici, cambio olio non capissi un bel niente.

Tradotto in parole semplici: miravano a colpire la fiducia in me stessa per cercare di abbassare il prezzo.

Per scegliere a che prezzo venderla, però, avevo fatto una valutazione che teneva conto sia della quotazione sul mercato dell'usato che del valore che le attribuivo. Per cui ero super preparata e il prezzo che avevo scelto era assolutamente adeguato.

"Te lo dico da amico: è impossibile venderla al prezzo che chiedi" mi ha detto mentre stavo andando via.
Be', caro "amico", non so come dirtelo: ho venduto l'auto due giorni dopo al prezzo che avevo deciso.

Il succo di questa storia qual è?
Che quando credi in te stessa diventa molto difficile metterti a disagio per approfittarne.


Se vuoi imparare a guarire la tua autostima, dai un'occhiata a Powerful Life, magari è quello che fa per te. L'autostima è l'argomento del mese di febbraio.

martedì 31 ottobre 2017

Samhain, il riposo prima della rinascita (e un Mini Corso Gratuito sulla Dea per te!)



Forse la conosci con il nome di Halloween perché dagli Stati Uniti ci arriva con tutto il corredo di fantasmi, zucche, dolcetto o scherzetto, scheletri danzanti, ma le sue origini sono molto più antiche e affascinanti.
E' la festa che cade il 31 ottobre e il suo nome Samhain deriva dal gaelico e significa summer's end, la fine dell'estate.

In questo giorno la popolazione dei Celti festeggiava il Capodanno esorcizzando allo stesso tempo l'arrivo dell'inverno, la stagione in cui la natura sembra morire  ma in realtà si riposa e si rigenera per risvegliarsi in primavera.

Ecco perché in questi giorni si celebra il culto dei morti - che è legato, non dimentichiamolo, al ciclo vita-morte-vita.
Perché morire significa prepararsi a rinascere.

Questo periodo può farci paura ma dobbiamo imparare la sua lezione e conoscere i suoi doni per viverlo al meglio.

Il tempo è cambiato, la luce lascia spazio al buio e le energie si ritirano.
Hai notato che tramonti incantevoli che ci sono in questi giorni? E' una festa di rosa e azzurri che sembrano delle pennellate in cielo!

In questa stagione, la Dea che ha prosperato e distribuito i suoi abbondanti doni durante l'estate ora raggiunge il Dio negli inferi, come racconta il mito di Persefone, e ci rimane per diversi mesi.
Conoscere i nostri ritmi, che poi sono quelli della natura, sapere quando riposarci e rigenerarci, sapere quando agire fa la differenza.

Cosa possiamo fare noi per stare bene?

Per danzare con la nostra Persefone e con le energie di questa stagione anche noi dobbiamo rallentare i nostri ritmi, raccogliere le energie evitando di disperderle per prepararci a una grandiosa rinascita in Primavera. Perché anche tu vuoi sbocciare magnificamente in Primavera, giusto?

Qualche esempio di cose da fare. La sera vai a nanna presto, se ti senti stanca prenditi il tempo per riposare, accompagna il pomeriggio con una tisana, (io ne ho appena scoperta una che si chiama Panpepato che è strepitosa!), invita le amiche a casa anziché fare tardi nei locali, trascorri più tempo a leggere un buon libro, qualche volta sostituisci la doccia con un bagno con olii essenziali o sali, illumina il tuo appartamento con le candele, usa le creme per il viso e per il corpo tutti i giorni.

Quali sono i tuoi metodi per raccogliere le energie e rigenerarti? Raccontalo nei commenti, così tutte possiamo beneficiarne.

E ora il mio regalo di Samhain per te! 🎁

Per aumentare la tua connessione con la Dea ho creato un Mini Corso GRATUITO, Il Risveglio della Dea.

Inizia il 1 novembre e dura 7 giorni. Ogni giorno riceverai direttamente via email i consigli della Dea! Comodo, vero? 😉




Sì! Iscrivimi al Corso gratuito Il Risveglio della Dea

* indicates required











martedì 24 ottobre 2017

Si chiama Powerful Life, scopri se è quello che fa per te


Ci sono donne che viaggiano con il pilota automatico, corrono tutto il giorno infilando un impegno dietro l'altro, arrivano sfinite alla sera, con l'unico desiderio di infilarsi nel letto, dopo aver visto l'ultima puntata della serie che stanno seguendo (se ce la fanno...)

Altre che sono sempre pronte a prendersi cura degli altri e si mettono costantemente in secondo piano, pensando di non meritare granché. Aspettano di realizzarsi quando il resto sarà a posto: i figli cresciuti, il mutuo estinto, un nuovo lavoro più appagante...

Alcune capiscono che potrebbero fare di più, ma non sanno da che parte iniziare, non hanno gli strumenti adatti, non si sentono abbastanza sicure, sono bloccate da mille paure, non conoscono il loro potere.

Come faccio a saperlo? Perché ci sono passata attraverso in periodi diversi della mia vita.

E la vita nel frattempo scivola via, giorno dopo giorno, mentre un senso di frustrazione sale.
Ma vita non può essere così, non avrebbe senso. E cominci a rimunginarci su...

Poi ci sono degli eventi che ti obbligano a rallentare o addirittura a fermarti.
Talvolta è il corpo che ce lo impone, la nostra anima dice basta e il corpo, che è il veicolo attraverso cui si manifesta, si ferma.
In questi preziosi momenti la tua consapevolezza ha l'opportunità di fare un balzo in avanti.
Puoi capire tante cose importanti. E crescere.

La tua vita è le cose che fai, è la somma di ogni singolo giorno, di quello che ci metti dentro.
La vita non è qualcosa che accadrà un giorno lontano, qualcosa a cui ti prepari.
Non è attesa, è scelta. E' quello che fai oggi. Se non ti soddisfa, è il momento di fare qualcosa.

Sei pronta a rivoluzionare l'idea che hai della tua vita per diventare più forte, sicura di te e determinata? Vorresti potenziare il tuo intuito e diventare una campionessa di surf tra le ondate della vita?


Immagina di...
  • Svegliarti la mattina impaziente di cominciare la tua giornata
  • Sentire una connessione profonda con l'Universo
  • Imparare a rialzarti più velocemente dagli urti della vita
  • Migliorare il tuo rapporto con il denaro
  • Avere l'autostima di Beyoncè (dài, cercheremo di andarci il più vicino possibile 😉  )

Questi sono solo alcuni degli elementi di Powerful Life a cui sto lavorando e che stanno prendendo forma in questi giorni carichi di un'energia nuova!
Dentro ci sto mettendo tutte le mie esperienze, gli strumenti che uso io perché li possa usare anche te.

Se ti piace quello che faccio, se ti ispiro e vorresti imparare quello che so e usarlo nella tua vita, Powerful Life è quello che fa per te.

Cos'è Powerful Life?

E' il programma che sto realizzando per te e altre donne come te, un mix di pragmatismo e spiritualità, per creare la vita come la vuoi tu.


Un gruppo di donne con cui condividere questa meravigliosa esperienza, confrontarvi e sostenervi a vicenda, perché come dice un proverbio africano Se vuoi arrivare primo, corri da solo; se vuoi arrivare lontano, cammina insieme


Le iscrizioni aprono la prossima settimana, ma attenzione perché ci sono solo 12 posti disponibili e quando li avrò completati le iscrizioni si chiuderanno.
Inoltre questo sarà l'unico modo per lavorare con me anche con i consulti individuali.

Curiosa di saperne di più?
Per scoprire il contenuto del programma in anteprima, scoprire tutte le fantastiche cose che faremo insieme e accedere ai bonus, compila il form qui sotto (tranquilla, non è vincolante, semplicemente ti arriva una comunicazione via email quando è pronto)



Lascia qui i tuoi contatti per essere inserita in lista!









Con l'iscrizione, subito in REGALO per te il Mantra della Dea Luminosa!

p.s. trovi il link nel modulo di conferma di iscrizione alla lista

martedì 17 ottobre 2017

Quando l'Universo ti butta giù dalla Torre (ma ti fa atterrare sul Mago)


Qui non ne avevo ancora parlato, ma chi mi segue sui miei canali social come YouTube e fb o ha ricevuto la mia newsletter sa che sto attraversando un periodo particolare.

Lo scorso mese è mancato mio papà, una delle persone che amavo di più, anzi, che amo di più. La perdita di un genitore ti sradica e ti scaraventa lontano da te, ti fa sentire vulnerabile, fragile, indifesa.
Se è successo anche a te, sai di cosa sto parlando.

In questi giorni ho tutte quelle cose da sbrigare tanto antipatiche ma non rimandabili. Alcune sono più dolorose di altre, tipo svuotare l'appartamento in cui lui abitava. Hai presente cosa significa? Che prendi in mano le sue cose, fai passare i vestiti, le fotografie; prepari scatole con le cose da conservare e quelle da buttare.  Una roba che ti strappa il cuore.

Ieri è venuta anche mia mamma a darmi una mano e mentre andavamo su in macchina ha tirato fuori un pacchettino.
Un regalino per me. Una sorpresa! Che bello!
Curiosissima l'ho aperto e dentro c'era una collana.
C'è una cosa che mi colpisce subito: il simbolo. E' quello che compare sul cappello del Mago e della Forza! Hey, non può essere un caso!

Sono due carte che adoro: il Mago per la sua capacità di entusiasmarsi, di gettarsi in imprese nuove; la Forza per la sua profonda connessione con il suo istinto che riesce a coniugare perfettamente con la ragione e l'abilità di perseverare fino a che ha raggiunto i suoi obbiettivi.

L'Universo mi ha buttato giù dalla Torre. Che antipatico, verrebbe da pensare. E invece.

La Torre arriva a liberare le tue energie rimaste bloccate, ti butta giù da quello che avevi costruito e ti lancia di nuovo nel mondo perché hai qualcosa di nuovo da fare, un progetto di un livello più elevato.

E in effetti è quello che sta accadendo.

Il primo progetto in grande è stato il lancio del Corso Professionale di Tarocchi che mi ha davvero entusiasmata. E' partito! Woooow! A proposito, per sapere in anteprima quando parte il prossimo, segui questo link e iscriviti alla lista VIP!

Il secondo progetto importante vedrà la luce a gennaio del prossimo anno ed è un fantastico programma dedicato alle donne, ma te ne parlerò nei prossimi giorni. Stay tuned!

Ti abbraccio (ché gli abbracci non sono mai troppi!) 🤗 


p.s. la prossima volta che arriva la Torre nella tua vita, prova a focalizzarti sul potenziale nuovo da realizzare 


domenica 9 luglio 2017

Non ho bisogno di te, ho voglia di te




Non ho bisogno di te, ho voglia di te.
Non ho spazi vuoti da riempire, ho spazi da condividere.
Non mi aspetto che tu mi renda felice, desidero sorridere della tua gioia e farti sorridere della mia.
Non ti amo da morire, non sono tua e non sei mio.
Sono completa anche senza di te, sei perfetto anche senza di me.
Non morirò se andrai via, non smetterai di essere felice se andrò via.
Non ti carico della responsabilità della mia personale soddisfazione, ti accolgo come specchio e messaggero, ti offro i miei occhi per indagare nei tuoi.
Non ti lego nè mi lascio legare dal bisogno di essere amata, dalla paura dell'abbandono.
Io non sono sola senza di te, tu non sei perso senza di me.
Siamo due meravigliosi e preziosi universi, completi, perfetti, che si incontrano per creare nuovi mondi.
Non chiuderò porte e finestre per tenerti accanto a me, non ti permetterò di limitare il mio volo.
Onoro la tua libertà scegliendo ogni giorno la mia.

💗

- Emanuela Pacifici

lunedì 29 maggio 2017

Ho passato la vita intera a pentirmi delle cose che non ho fatto...


"Ho passato la vita intera a pentirmi delle cose che non ho fatto, posso anche sopportare il peso di fare qualcosa di cui potrei pentirmi".

(Le quaranta porte, Elif Shefak)

mercoledì 5 aprile 2017

Lettura Settimanale dei Tarocchi dal 2 aprile al 9 aprile 2017 | Bianca Adriano

Eccoci con la Lettura Settimanale dei Tarocchi con i preziosi consigli e l'illuminante guida che ci offrono gli Arcani



Buongiorno!
Bentrovati, bentrovate.

Eccoci con il nostro appuntamento settimanale con la lettura delle Carte, la lettura degli Arcani, affinché ci diano le loro preziose indicazioni, suggerimenti, la loro guida per questa settimana che va dal 3 aprile al 9 aprile 2017.

Buona visione!

La mia missione nella vita - Maya Angelou



La mia missione nella vita non è semplicemente sopravvivere ma prosperare; e farlo con passione, compassione, humour e stile.

Maya Angelou

martedì 4 aprile 2017

Come Salvarsi la Vita - Erica Jong




Come salvarsi la vita

  1. Eliminare i sensi di colpa.
  2. Non fare della sofferenza un culto.
  3. Vivere nel presente (o almeno nell’immediato futuro).
  4. Fare sempre le cose di cui si ha più paura; il coraggio è una cosa che s’impara a gustare col tempo, come il caviale.
  5. Fidarsi della gioia.
  6. Se il malocchio ti fissa, guarda da un’altra parte.
  7. Prepararsi ad avere ottantasette anni.

- Erica Jong -

lunedì 27 marzo 2017

Lettura Settimanale dei Tarocchi: 27 marzo - 2 aprile 2017

Eccoci con la Lettura Settimanale dei Tarocchi con i preziosi consigli e l'illuminante guida che ci offrono gli Arcani


Buongiorno!
Bentrovati, bentrovate!

Eccoci con il nostro appuntamento settimanale con la lettura delle Carte, la lettura degli Arcani, affinché ci diano le loro preziose indicazioni, suggerimenti, la loro guida per questa settimana che va dal 27 marzo al 2 aprile.
Questa settimana, martedì, ci sarà anche la Luna Nuova... bellissima questa maschera della Luna... potrei fare tutta le lettura con la maschera...

Allora, cominciamo... Chiediamo consiglio alle carte e quindi concentrazione, raccoglimento, meditazione, respiro profondo, connessione... Chiedo agli Arcani di offrirci gentilmente la loro guida per questa settimana dal 27 marzo al 2 aprile.

Ok, ci siamo. Per me, la settimana scorsa, con le indicazioni che mi hanno dato, è stata molto precisa, è stata davvero così.
Cominciamo dal taglio. Cominciamo bene: Due di Spade e Arcano XIII, caspita! Potentissimo!
Arcano XIII sul Due di Spade. La prima indicazione che arriva, prima di prendere le 3 carte, parte iniziale, parte centrale e parte finale della settimana, è che da fare un lavoro di pulizia, profonda trasformazione (Arcano XIII) su quei legami (Due di Spade) che non viviamo con serenità, con complicità e con un senso di comunione e di condivisione, ma che ci provocano tensione.

Ecco, bisogna andare a lavorare su quella cosa lì, è la prima cosa sulla quale gli Arcani ci stanno richiamando, stanno attirando la nostra attenzione.

Bene, 3 carte... parte iniziale, parte centrale e weekend, parte finale della settimana.

Ragazze, o non abbiamo lavorato bene la scorsa settimana su questo Quattro di Denari  oppure, molto più probabilmente, dobbiamo proseguire in questa direzione, perché evidentemente è la direzione giusta, continuare a consolidare, quello che è il nostro lavoro, tutto ciò che ci offre sicurezza, quindi il lavoro, l'abitazione, il nutrimento, l'alimentazione, tutto ciò che ci dà benessere e assicura la nostra sopravvivenza, continuiamo a lavorare in quella direzione perché evidentemente ce n'è ancora bisogno, quindi radichiamoci, rinforziamoci con questo Quattro di Denari, con questo Quattro di Terra.

In effetti è una cosa che avevo già sentito e che sto facendo, l'ho sentita molto mia questa settimana, ci ho lavorato e mi ha dato un sacco di risultati e quindi sì, va bene, la accolgo, mi sembra un'ottima indicazione.

Seconda carta: Cavaliere di Bastoni.
Bastoni è seme di Fuoco, energia, un'energia che deve divampare, quindi dobbiamo muoverci - il Cavaliere si sposta, è movimento - dobbiamo andare nella direzione della creazione, dobbiamo proseguire.

Evidentemente questo lavoro di radicamento che stiamo facendo con il Quattro di Denari dev'essere incrementato proprio con l'agire, con il fare, con il portare avanti, con il portare a compimento, con il perseverare. E c'è spostamento: comporterà il muoverci, fare qualcosa che non sarà legato al posto e ai luoghi abituali a cui facciamo riferimento, ci sarà da esplorare, da andare, da muoverci, da spostarci: non abbiamo paura del movimento, non temiamo questo spostamento.

Questa settimana, nella parte centrale, ci sarà da cavalcare il nostro destriero e andare alla conquista.

Per l'ultima parte della settimana, weekend all'insegna dell'Eremita.
E' bello quando arrivano delle carte che da una parte ci indicano di proseguire, ci spronano ad andare avanti, però poi arriva qualcosa che va a compensare, un po' come lo Yin e lo Yang, che si alternano: fase di espansione e fase di chiusura, di raccoglimento.
L'Eremita ci invita a un momento di attenzione, a focalizzare la nostra attenzione su quello che abbiamo raccolto, su quello che abbiamo imparato, fare tesoro della nostra esperienza.

L'Eremita prima di proseguire si ferma un attimo, tira su questa bella lanternina e dice: "Cosa ho imparato fino ad adesso? Cosa devo trattenere in me delle esperienze passate? Cosa è prezioso, cosa devo far diventare mio, cosa devo lasciare sedimentare, fare diventare parte del mio Io e cosa devo lasciare andare?"

Quindi ci sarà un weekend all'insegna del raccoglimento e della valutazioni: quali sono le parti importanti, l'esperienza?
L'Eremita è saggezza, la saggezza che deriva dall'esperienza, dalla vita vissuta. E' un po' incurvato, perché a volte le esperienze pesano, ma è un momento di crisi costruttiva, una crisi di cui poi raccogliamo l'eredità.
Quindi ascoltiamo, fermiamoci un attimo a fare tesoro di tutto quello che ci è arrivato in questa settimana, quindi alla fine tiriamo un po' le fila di quello che è successo in modo da non disperdere tutto quello che di prezioso ci è arrivato questa settimana.

Bene... ringrazio in primo luogo gli Arcani che sono stati così illuminanti, che ci aiutano e ci sostengono nel nostro percorso di crescita e ci accompagnano in questo viaggio che chiamiamo Vita.
Ringrazio tutti voi e tutte voi che mi seguite con il vostro affetto, che ricambio enormemente.

Buon proseguimento, un abbraccio a tutti e a tutte... Grazie! 💖


lunedì 20 marzo 2017

Tarocchi: Lettura Settimanale dal 20 marzo 2017 al 26 marzo 2017

Eccoci con la lettura Settimanale degli Arcani per il periodo che va dal 13 marzo 2017 al 19 marzo 2017.



Questa è la guida dei Tarocchi, con le loro indicazioni.

Buona visione!







Sono Bianca Adriano, lettrice e interprete di Tarocchi.

Aiuto le persone a sbloccare la propria Vita, potenziare l'Intuito, decifrare i Messaggi di Anima e Corpo, connettersi con i propri Angeli e Spiriti Guida.
 

Per farlo uso Terapie Olistiche Integrate: Tarocchi, Carte Divinatorie, Sciamanesimo, Chakra, Shiatsu, Meditazione Guidata.

Per chiedere il tuo Consulto privato segui questo link o chiamami al 392.65.77.244



lunedì 13 marzo 2017

Tarocchi: Lettura Settimanale dal 13 marzo 2017 al 19 marzo 2017

Eccoci con la lettura Settimanale degli Arcani per il periodo che va dal 13 marzo 2017 al 19 marzo 2017.



Questa è la guida dei Tarocchi, con le loro indicazioni.

Buona visione!







Sono Bianca Adriano, lettrice e interprete di Tarocchi.

Aiuto le persone a sbloccare la propria Vita, potenziare l'Intuito, decifrare i Messaggi di Anima e Corpo, connettersi con i propri Spiriti Guida.

Per farlo uso Terapie Olistiche Integrate: Tarocchi, Carte Divinatorie, Sciamanesimo, Chakra, Shiatsu, Meditazione Guidata.

Per chiedere il tuo Consulto privato segui questo link o chiamami al 392.65.77.244


lunedì 6 marzo 2017

Lettura Settimanale delle Carte dal 6 al 12 marzo 2017: Ecco i Consigli degil Arcani

Cosa ci suggeriscono i Tarocchi questa settimana?
Ho interrogato le mie amate carte, ne ho estratte alcune e questi sono i loro preziosi consigli per la settimana che va dal 6 al 12 marzo 2017.








Ciao, sono Bianca Adriano

Aiuto le persone a sbloccare la propria Vita, potenziare l'Intuito, decifrare i Messaggi dell'Anima.


Uso Terapie Olistiche Integrate: Tarocchi, Oracle Cards, Sciamanesimo, Chakra, Shiatsu, Meditazione Guidata.
 

Studiosa di Tarocchi come metodo di conoscenza di sé e come metodo di divinazione.

Dal 2010 scrivo su questo blog, che inizialmente si chiamava La Strada dei Tarocchi.


Tengo Corsi sui Tarocchi a tutti i livelli e faccio Consulti.


Per chiedere il tuo Consulto privato segui questo link o chiamami al
392.65.77.244

lunedì 27 febbraio 2017

La Ruota della Fortuna - il momento è propizio

🌺 CARTA DELLA SETTIMANA - LA RUOTA DELLA FORTUNA ✨





La Ruota della Fortuna è una delle carte più amate, forse per quella promessa che porta con sé, contenuta nel suo nome.

E in effetti rimanda a nuove occasioni, nuove opportunità e anche, perché no?, a colpi di fortuna che la Papessa manco si sogna.

E' la carta del fato, del destino, della ruota che gira.
Oggi a te, domani a me.

Nulla è costante, tranne il cambiamento, ci dice Buddha.

Un nuovo Ciclo si apre, a patto che sappiamo chiudere quel che dobbiamo lasciare andare e cogliere il momento.

La Luna è crescente, la primavera sparge i suoi semi e la sua energia frizzante.
Il momento è propizio, le circostanze sono favorevoli, non indugiare, sali sulla Ruota.




Sono Bianca Adriano.

Aiuto le persone a sbloccare la propria Vita, potenziare l'Intuito, decifrare i Messaggi dell'Anima.
Uso Terapie Olistiche Integrate: Tarocchi, Oracle Cards, Sciamanesimo, Chakra, Shiatsu, Meditazione Guidata.

Studiosa di Tarocchi come metodo di conoscenza di sé, come strumento per avere più saggezza e chiarezza e come metodo di divinazione.

Dal 2010 scrivo su questo blog, che inizialmente si chiamava La Strada dei Tarocchi.
Tengo Corsi sui Tarocchi a tutti i livelli e faccio Consulti.

Per chiedere il tuo Consulto segui questo link o chiamami al
392.65.77.244

giovedì 23 febbraio 2017

Spiriti Guida e Rivelazioni: Prevedere il Futuro



Domenica scorsa ho incontrato uno dei miei Spiriti Guida.

Non l'avevo mai visto prima e non sapevo che ci saremmo incontrati, né che mi avrebbe insegnato qualcosa. Per dirla tutta non sapevo nemmeno che fosse uno Spirito Guida, perché quasi mai se ne vanno in giro con un cartellino attaccato alla giacca.
Forse nemmeno lui sapeva di dovermi consegnare questo messaggio dall'Universo.

Eravamo in caffetteria, seduti a un tavolino, lui beveva acqua minerale e io del tè rosso.

Stavamo chiacchierando, mi chiedeva del mio lavoro e a un certo punto mi ha detto una cosa che per me è risuonata come una vera e propria rivelazione.

"Tu devi aiutare le persone a prevedere il futuro".

L'ho guardato. Penso che in quel momento avevo una faccia perplessa. La parola che mi veniva in mente era Cartomanzia.

"Ma io sono una Tarologa... salvo poche eccezioni, mi concentro sul presente, per permettere alla persona di fare chiarezza sulla sua situazione per poter fare le sue scelte con più consapevolezza".

"Non basta. Hanno bisogno di questo aiuto e poi non sei tu che dai le risposte, sono le Carte".

Sono rimasta in silenzio. Ero perplessa, ma anche curiosa.
E' vero, non sono io, sono le Carte che rispondono.

Quando molti anni fa i Tarocchi sono entrati nella mia vita mi ero stupita, facevo tutt'altro e all'inizio non ho accolto subito la loro chiamata, la mia razionalità me lo impediva.

E' passato tanto tempo da allora e le cose sono cambiate. La mia vita è cambiata e il mio atteggiamento è diventato ricettivo. Ho constatato che più mi apro più sono in sintonia con la Vita. Che se comincio a chiedermi perché? mi blocco e la situazione mi si ripresenta finché non la accolgo. E allora lascio scivolare via gli ostacoli della ragione per non rallentare quel che è destinato ad accadere.

Prima di salutarmi, lo Spirito Guida ha aggiunto alcuni dettagli su come devo procedere e mi ha anche detto che non devo rivelarli, devono restare un segreto.

Quando sono tornata a casa mi sono accorta che mi sentivo più leggera e luminosa, come se mi fosse stato dato il permesso di fare qualcosa che era già in me e che aspettava di venire alla luce.

La Vita procede per rivelazioni e per Cicli. Uno nuovo sta nascendo, mentre custodisco il mio piccolo segreto.



Sono Bianca Adriano.

Aiuto le persone a sbloccare la propria Vita, potenziare l'Intuito, decifrare i Messaggi dell'Anima.
Uso Terapie Olistiche Integrate: Tarocchi, Oracle Cards, Sciamanesimo, Chakra, Shiatsu, Meditazione Guidata.

Studiosa di Tarocchi come metodo di conoscenza di sé, come strumento per avere più saggezza e chiarezza e come metodo di divinazione.

Dal 2010 scrivo su questo blog, che inizialmente si chiamava La Strada dei Tarocchi.
Tengo Corsi sui Tarocchi a tutti i livelli e faccio Consulti.

Per chiedere il tuo Consulto segui questo link o chiamami al
392.65.77.244

lunedì 20 febbraio 2017

Carta della Settimana: Il Giudizio

🌺  CARTA DELLA SETTIMANA ✨ Il Giudizio


Nel libro 'La Via dei Tarocchi' Jodorowsky dice: "Chiunque nasce viene pienamene desiderato dalla divinità (o dall'universo) che ha consentito che venisse generato. Le difficoltà che provi nei confronti del desiderio di vivere, della tua vocazione artistica o professionale, sono resistenze nei confronti della tua natura profonda".

L'Angelo ti guarda negli occhi, ce l'ha proprio con te, quindi non ti distrarre.

E poi sta suonando la tromba.

Hai presente il suono di una tromba? Non è delicato, non lo usi come sottofondo per rilassarti. Non è un pianoforte, per intenderci. La tromba ha un suono potente, che ti scuote, ti risveglia.

Torniamo a Jodorowsky. Se provi difficoltà verso il tuo desiderio di vivere, stai facendo resistenza nei confronti della tua natura profonda.

Sei stata pienamente desiderata. Non trattenerti. E' ora di rinascere.
Accogli la tua vocazione artistica o professionale, qualunque essa sia, e splendi.

lunedì 6 febbraio 2017

Carta della Settimana - La Forza



Guarda bene questa carta.
Osserva come la Forza tiene le fauci del leone tra le sue braccia. Con fermezza, senza paura e senza sforzo.
Così è come dovrai affrontare questa settimana.

Con fermezza, senza paura e senza sforzo. Con la consapevolezza del tuo potere, con la determinazione della tua volontà.

Metti in azione Manipura, il terzo chakra. Non aver paura di chiedere quello che vuoi, quello che ti spetta. Non temere di desiderare. Ciò che vuoi realmente è alla tua portata.

Determinazione e perseveranza sono le chiavi per arrivarci.
Non indietreggiare, non tentennare.

Ragione e sentimento danzano insieme.

Indossa qualcosa di giallo: un gioiello, un accessorio, un capo d'abbigliamento stimoleranno Manipura.

domenica 29 gennaio 2017

TAROCCHI - Il Linguaggio Segreto Degli Arcani - Corso Online

TAROCCHI
 IL LINGUAGGIO SEGRETO DEGLI ARCANI


** Novità! Disponibile dal 28 gennaio 2017 **






E' il Corso online che ti permette di studiare comodamente i Tarocchi con i tuoi tempi, dove e quando vuoi. E' adatto a te che hai poco tempo durante la giornata ma sei affascinata dagli Arcani e non vuoi rinunciare imparare a usare questo potente strumento di divinazione.


Il Corso è composto da 11 lezioni che ricevi via email una volta a settimana per imparare a interpretare i Tarocchi e usarli nella tua vita quotidiana, ogni volta che lo vorrai.

Ogni lezione è composta da una dispensa con una parte teorica di spiegazione e una parte pratica di esercizi per prendere confidenza con le carte.

E' un Corso intuitivo che ti insegna a connetterti con il tuo intuito e a potenziarlo, a decifrare i messaggi della tua anima, a indicarti la rotta.

Dentro di te c'è una saggezza antica, la saggezza di tutte le donne che sono venute prima di te.
E' racchiusa nella parte del tuo inconscio chiamato inconscio collettivo.

Questa saggezza nei Tarocchi è rappresentata dalla Papessa e dalla Luna.
Sono loro le potenti alleate che si risveglieranno in te e ti accompagneranno in questo mistico e magico percorso.

A CHI E' ADATTO?

Questo Corso è per te che:

  • ami essere indipendente e preferisci scegliere tu quando studiare
  • hai poco tempo durante la giornata
  • sei affascinata dai Tarocchi, dai Mondi Invisibili, da ciò che è apparentemente nascosto
  • vuoi potenziare il tuo intuito
  • cerchi uno strumento che ti aiuti a fare chiarezza e su cui poter contare anche tutti i giorni

 

SERVONO DOTI PARTICOLARI PER LEGGERE I TAROCCHI?

In questo video ti spiego perché sei già pronto a imparare.



Come funziona:

ogni settimana, per 11 settimane, ricevi via email una dispensa in formato PDF che contiene la parte teorica della lezione e la parte pratica con gli esercizi di interpretazione da fare, con i suggerimenti su come risolverli e affrontare le letture.

DI COSA PARLIAMO?

Argomenti del Corso:

  • come prepararsi per la lettura: creare uno spazio sacro dentro e fuori
  • risvegliare l'intuito 
  • scelta delle carte
  • manutenzione del mazzo: attivazione, pulizia, ricarica energetica
  • simbolismo delle carte; colori, oggetti, numeri, animali, indumenti
  • significati delle singole carte
  • significato degli Arcani Maggiori nel loro insieme
  • associazioni tra carte
  • interpretazione delle carte
  • Prima lezione: Introduzione al mondo dei Tarocchi; Il Matto: l'energia primodiale, Il Mago: la potenza creativa
  • Seconda lezione: La Papessa: la saggezza interiore, L'Imperatrice: l'Archetipo femminile
  • Terza lezione: L'Imperatore: l'Archetipo maschile, Il Papa: la parola rivelata
  • Quarta lezione: L'Innamorato: tra dubbio e piacere, Il Carro: avanzare e progredire
  • Quinta lezione: La Giustizia: così sopra, così sotto; L'Eremita: la maturità
  • Sesta lezione: La Ruota della Fortuna: nulla è costante, tranne il cambiamento; La Forza: ragione e sentimento
  • Settima lezione: L'Appeso: superare la sofferenza, sviluppare l'empatia; L'Arcano XIII: la grande trasformazione
  • Ottava lezione: La Temperanza: l'armonia interiore, Il Diavolo: l'energia sessuale-creativa
  • Nona lezione: La Torre: distruggere per ri-creare, La Stella: manifestarsi nel mondo
  • Decima lezione: La Luna: percepire l'invisibile, Il Sole: esplorare la gioia
  • Undicesima lezione: Il Giudizio: la Vocazione, Il Mondo: la danza della vita

Con Il Linguaggio Segreto degli Arcani potrai

  • entrare in contatto con la tua saggezza interiore
  • arricchire di magia le tue giornate
  • avvicinarti al mondo della divinazione
  • dare un significato più profondo alla tua vita quotidiana
  • vivere una connessione profonda con la tua anima, imparando a decifrare i suoi messaggi
  • unire spiritualità e vita pratica

** Disponibile dal 28 gennaio 2017

Costo

59 euro





Sono Bianca Adriano e mi definisco una Powerful Life Alchemist.

Aiuto le persone a sbloccare la propria Vita, potenziare l'Intuito, decifrare i Messaggi dell'Anima.

Ho incontrato gli Arcani molti anni fa e sono rimasta affascinata dal loro mistero.
Da allora non ho mai smesso di esplorarli e usarli.

Tengo Corsi dal vivo su Skype e workshop di persona.

Credo nel potere dei Tarocchi come strumento di profonda connessione con il proprio intuito, che li  rende uno strumento formidabile per guidarci saggiamente nella vita quotidiana.

Ho creato questo Corso Online perché i Tarocchi fossero subito accessibili a chi desidera scoprire i propri doni interiori e usare gli Arcani nella vita pratica di tutti i giorni.


Costo

59 euro



mercoledì 25 gennaio 2017

Luna Nuova in Acquario: Focalizzati sulla Visione del 2017



  1. Quali energie del passato mi stanno ostacolando?
  2. In che modo posso superare questi impedimenti?
  3. Come posso realizzare meglio i miei desideri nel 2017?
  4. Di quale ambito della mia vita devo prendermi cura?
  5. Come posso avere maggior impatto nel mondo nel 2017 con la mia Visione?

Questa stesura è dedicata alla Luna Nuova in Acquario che ci sarà sabato 28 gennaio 2017.
Approfittane per fare chiarezza sulla tua Visione, su quali desideri vuoi realizzare quest'anno e individuare cosa ti sta ostacolando sul tuo percorso.

La Visione è il Grande Disegno. Il tuo Obbiettivo con la "O" maiuscola. E' quello che sei veramente e vuoi fare davvero, al di là dei mille stress quotidiani che ti distraggono e ti portano lontano da Te, da come devi manifestarti in questa vita.

Sapere cosa ti sta ostacolando in questo momento è il primo passo per conoscere su cosa devi lavorare.
Eliminati gli ostacoli la strada diventa più scorrevole e puoi concentrarti sui tuoi desideri e su quale parte di te vuoi manifestare quest'anno. Ne avevamo già parlato in questo post.

Puoi fare questa stesura fin da subito e lasciare che cominci a lavorare in te, da sabato in poi i suoi effetti cominceranno a emergere più chiaramente.
Puoi farla fino a 2-3 giorni dopo la Luna Nuova perché i suoi influssi sono ancora all'opera.

Puoi usare il mazzo di Tarocchi o Carte ispiratrici che preferisci, quello con cui ti senti più in confidenza.
Se ti fa piacere puoi accendere una candela e metterti una musica di sottofondo.
Puoi anche annotarla su un quadernetto, commentarla e lasciarti guidare nei prossimi giorni. Studiare le proprie stesure è un ottimo modo per entrare sempre più in confidenza con le Carte.

Buon lavoro! 🌟

p.s. vuoi imparare a leggere i Tarocchi in autonomia o migliorare la tua conoscenza? Dai un'occhiata al mio nuovo Corso Tarocchi - Il Linguaggio Segreto degli Arcani, magari è proprio quello che fa per te... (clicca qui per scoprire di più)

martedì 17 gennaio 2017

Quando è il Momento Giusto per Avvicinarsi ai Tarocchi?



Quando è il momento per cominciare ad accostarti ai Tarocchi?
Magari iniziare a leggerli, a studiarli, ad approfondirli?

Quando te ne accorgi per la prima volta.

C'è sempre un momento in cui, ad un certo punto tu ti accorgi che esistono i Tarocchi.

Fino al giorno prima, il mese prima, l'anno prima, nemmeno sapevi che esistessero o se ti passavano di fianco non percepivi la loro presenza, ma ad un certo punto, qualche cosa ha fatto sì che tu cominciassi a notarli e venissi a conoscenza della loro esistenza.

Quello è il momento giusto: il momento in cui ti si sono rivelati.

E' il momento in cui puoi iniziare perché sei pronto a cominciare questo cammino verso la loro scoperta e verso la tua scoperta.

L'universo ci manda questo tipo di messaggi, non ci manda un sms sul telefonino, anche se talvolta confesso sarebbe molto comodo. Ci manda questi messaggi indiretti: più siamo aperte, più siamo ricettive e più riusciamo a coglierli.

L'istante in cui notiamo un mazzo in un negozio, notiamo un libro in una libreria, finiamo su un sito che parla di Tarocchi, sentiamo il desiderio, la curiosità di saperne qualcosa di più, quello è IL MOMENTO.

Fidati del tuo intuito che ti sta dando questa indicazione, ti ha aperto un po' la porticina.

Tu finisci di aprirla e comincia il cammino, magari con il Corso Online Tarocchi - Il Linguaggio Segreto degli Arcani che ti permette di imparare in autonomia, con i tuoi tempi e quando vuoi.
Scoprilo su questa pagina Tarocchi - Il Linguaggio Segreto degli Arcani





martedì 10 gennaio 2017

2017 L'Anno della Stella: Perché Mi Ispira e Perché Vorrei Che Ispirasse Anche Te

Ho capito perché il 2016 è stato un anno così complesso, così pieno di sfide, così avvincente... così faticoso, così pesante, così destabilizzante.




2016

16 è il numero della Torre. Se guardi questa carta vedrai la sommità, la parte superiore, che viene scaraventata via. Arriva questo pennacchio, che in altre carte è rappresentato da un fulmine, e fa saltare, fa esplodere la situazione: tutti i pallini che escono fuori, questa energia che viene liberata, i personaggi sotto che si ritrovano sottosopra, destabilizzati da quanto è avvenuto.

Questo è quello che è successo.


2017

17 è l'Anno della Stella. Io amo molto i numeri dispari, gli anni dispari e 17 è veramente una bella carta, la Carta della Stella in cui vedi questo personaggio che trova il suo posto nel mondo e lì si ferma, feconda questo posto e fa nascere la vita.
La Stella tiene due brocche in cui c'è del liquido, può essere acqua o qualsiasi liquido vitale che nutre, che lei riversa sul terreno - c'è anche un alberello e c'è un uccello - e fa nascere la vita.


La Carta con cui noi manifestiamo i nostri Doni, portiamo la nostra conoscenza e i nostri Talenti nel mondo e li facciamo nascere, li facciamo sbocciare, li offriamo, li condividiamo con gli altri.

Il 2017 è l'anno in cui ci manifestiamo


Ma c'è un bellissimo collegamento tra le due carte, quella della Torre e quella della Stella.
Questo fulmine, questo pennacchio che è arrivato, non è qualcosa di cattivo, non è una punizione, ma ha permesso di sbloccare delle situazioni che erano bloccate, erano imprigionate, erano murate in quello che stavamo facendo.

Scoperchiando la Torre il fulmine ha liberato questa energia che ora viene fuori e che viene utilizzata dalla Stella per essere riversata laddove dobbiamo manifestare noi stesse.


Hai capito come ti vuoi manifestare quest'anno? Quali doni vuoi condividere?
Raccontameli nei commenti.

lunedì 2 gennaio 2017

Best 2016 Ever: i Post che Vi Sono Piaciuti di Più

 

Liberati dagli Attaccamenti (anche quelli d'Amore) - Les Bonhommes Allumettes

Di recente sono capitata su alcune cose scritte da Jacques Martel, psicoterapeuta e conferenziere, che parla degli attaccamenti in generale e anche di quelli che si sviluppano nelle relazioni d'amore.
Ho visto anche dei video suoi su YouTube, però sono in francese.

Secondo Martel, gli attaccamenti non sono amore, sono invece delle ferite che abbiamo sepolte in noi, dei desideri e delle paure coscienti o incoscienti, legate ad una persona o ad una situazione. E ha ideato un rito che è anche un atto psicomagico, da lui chiamato "Les Bonhommes Allumettes - gli omini di cerini - riferito al modo in cui i bimbi disegnano le persone, e che permette di mettere in evidenza i legami e di tagliarli.

per continuare a leggere clicca qui


Luna Piena in Toro: affonda le radici

 La super Luna Piena 🌝  in Toro 🐂  di questo 14 novembre 2016 è più luminosa e grande del solito grazie alla sua posizione molto vicina alla Terra e porta con sè la necessità di maggior radicamento, di ritrovare la fiducia in te, di esplorare nuove parti di te.

Per procedere in questa direzione ti suggerisco di provare questa stesura con il tuo mazzo di carte preferito.

 per continuare a leggere clicca qui


Il giorno in cui mia madre ha detto: "Ma quanto è brutta!" (e tutti si sono messi a ridere)

Più o meno funzionava così: era domenica pomeriggio, eravamo seduti in salotto, c'erano gli amici dei miei e mia madre che, a un certo punto, se ne usciva con questa cosa: "...e quando l'infermiera è venuta a portarmi mia figlia appena nata ho detto: 'Ma quant'è brutta!' e l'infermiera scandalizzata 'Signora, ma è sua figlia!' 'Appunto, per quello mi permetto di dire che è brutta!'".

per continuare a leggere clicca qui


Luna Piena in Pesci: Libera il Tuo Sogno

Questa Luna Piena di venerdì 16 settembre è del segno dei Pesci, è romantica e sognatrice e ci chiede di prendere contatto con i nostri sogni e poi renderli concreti.
Per aiutarti in questo lavoro, ti suggerisco di fare questa stesura che ho creato per questa occasione.

per continuare a leggere clicca qui


Una Tormentata Storia d'Amore: Perché ho iniziato a Leggere i Tarocchi (e la lezione che ho imparato)

La mia storia d'amore con i Tarocchi è iniziata dopo una delusione d'amore... sempre professionale 😅
Qualche anno fa, in una delle mie vite lavorative precedenti, la passione per i libri mi aveva spinta ad aprire una piccola casa editrice, ma insormontabili difficoltà, tra cui il non trascurabile fallimento del mio distributore, mi avevano fatto repentinamente cambiare idea. Da sola non sarei andata da nessuna parte. per continuare a leggere clicca qui


Non Chiedere il Permesso di Vivere la Tua Vita

Non chiedere ai tuoi genitori il permesso di vivere la tua vita.
Quanti anni hai? Quattro? Cinque? Dieci?
Chiedi loro di imboccarti quando mangi? Chiedi a tua mamma di farti il bagnetto?
No, perché non è più compito loro. Allora, anche cosa fare della tua vita non è più compito loro.
Sei adulta, sei adulto, hai la bellezza di prenderti la responsabilità di scegliere cosa fare nella tua vita.
per continuare a leggere clicca qui


Stesura della Luna Piena: Interpretala così (e fai pace con La Torre)

Ricordi il post scorso in cui ti ho mostrato la Stesura della Luna Piena? (se non l'hai visto, clicca sul link e vai a curiosare)
Qui ti faccio vedere come ho interpretato la mia stesura e come certe carte non sempre amate, non faccio nomi (La Torre!), possono esserci di aiuto e di ispirazione 🌺

per continuare a leggere clicca qui


3 Lezioni (toste) e 4 Nuovi Propositi

Sarà il periodo di Luna calante, sarà l'avvicinarsi della fine dell'anno ma mi sembra il momento giusto per fare un bilancio delle Lezioni imparate durante il 2016 e buttare giù i Propositi per il 2017.

per continuare a leggere clicca qui


Tarocchi: Come mi Parlano e Cosa mi Raccontano in Questo Periodo

Questo è un periodo di grandi cambiamenti, anche difficili. Così ho interrogato i Tarocchi per farmi aiutare.
E questa è la stesura che ho fatto per me. La foto non è granché perché quando l'ho scattata non ho pensato che l'avrei pubblicata, era ad uso personale e quindi non è molto curata, ma c'è tutto. Ed è tutto quello che serve.


per continuare a leggere clicca qui



Tra questi c'è il tuo post preferito? Di cosa vorresti parlare quest'anno? Quali sono gli argomenti che ti appassionano?
Raccontamelo nei commenti, così posso farti una sorpresa!