TAROT-NEWS!

Per ricevere la Newsletter GRATIS, clicca qui: http://eepurl.com/bVHQiz

mercoledì 23 aprile 2014

Qual è il miglior modo per fare una domanda ai Tarocchi?




Domande vaghe producono risposte vaghe


I Tarocchi mostrano l'energia della tua situazione e le forze in gioco, ma affinché possa tradurti ciò che mostrano in un modo che per te sia comprensibile e utile, ho bisogno di punti di riferimento per sapere a cosa si riferiscono i Tarocchi. Allora posso usare le parole e le situazioni giuste per dare risposte e risultati più chiari ed efficaci.
Se mi dici semplicemente: "Raccontami qualcosa", io ti racconterò qualcosa, ma magari non è quello che ti aspettavi, non è quello che ti serva.
Se hai bisogno di risposte a domande che ti premono o di cui vorresti avere una risposta, allora dovresti fare proprio quelle domande.
Non sono un'indovina, sono un'interprete.
Domande vaghe compromettono la quantità di informazioni che posso darti.

Quindi, sii molto chiara su quello che vuoi sapere e chiedilo con estrema chiarezza.


Il modo in cui formuli la tua domanda ai Tarocchi è molto importante e può fare una grande differenza.


Spesso sento domande del tipo: "Accadrà mai questo evento?", "Mi succederà questa cosa?"

Qual è la risposta attesa? Un sì oppure un no.

Eppure l'esperienza mi ha insegnato che la maggior parte delle risposte non sono puramente "sì" o "no ", ma possono essere sfumature di ciascuno dei due, perché le cose non sono o bianche o nere, ci sono infinite gradazioni e tonalità. Inoltre, le scelte che fai possono spostare i risultati, e i Tarocchi hanno la saggezza di guidarti nella giusta direzione verso la meta che cerchi.

Invece di fare una domanda del tipo: "Troverò il vero amore?" chiedi: "Cosa posso fare perché si manifesti l'amore nella mia vita?"

Una domanda come: "Tornerò di nuovo insieme al mio ex fidanzato?" è molto limitante, perché quella che ottieni è una risposta sì/no. E' meglio se chiedi: "Come appare il rapporto con il mio ragazzo?" o " Qual era il problema della mia relazione?"

Queste modalità di porre le domande offrono una migliore opportunità e una direzione per   cambiare un risultato che non è necessariamente fisso, ma varia in base alle tue azioni.

Per cui, evita la tendenza spontanea a porre domande nei termini di si/no.



Domande su scadenze temporali specifiche sono scoraggiate perché la situazione può cambiare velocemente se decidi di cambiare il modo in cui affronti la situazione.


Quando saranno stirate le tue camicie? Quanto tempo ti ci vorrà per farlo?
Dipende da quando hai intenzione di alzarti dalla sedia e da quello che fai prima di arrivare al ferro da stiro. E se ti dico "questo evento accadrà", pensi che ti basti aspettare passivamente perché ferro, asse e camicie vengano da te?
Le mie letture sono più attive, ti coinvolgono, e forniscono strategie su come arrivare ai risultati.

Quando poni una domanda, i Tarocchi ti aiutano ad arrivare alla meta desiderata il più velocemente possibile o con i  migliori risultati.


sabato 19 aprile 2014

CONCORSO: scegli il nome e vinci un consulto di Tarocchi!



Dunque, attualmente propongo tre tipi di consulti via email:

  • il Consulto Breve, per chi ha bisogno di una risposta abbastanza veloce a una sola domanda
  • il Consulto Standard, per chi desidera sottoporre ai Tarocchi 2 domande oppure valutare in maniera molto dettagliata una questione
  • il Consulto Approfondito, per vuole porre ai Tarocchi 3 domande, oppure approfondirne molto bene 1 o 2


Però... il nome del secondo consulto non mi soddisfa, mi piacerebbe trovarne uno migliore, un nome che mi entusiasmi!

Ecco la mia offerta: invia la tua proposta con il nuovo nome per il Consulto Standard al mio indirizzo email lastradadeitarocchi@yahoo.it

Tra tutte le proposte ricevute sceglierò quella che mi piace di più e che diventerà il nuovo nome per il Consulto Standard. 

La vincitrice (o il vincitore) si aggiudicherà un Consulto Approfondito gratis! 


Il concorso scade il 30 aprile 2014. 

Nel caso in cui il nome vincitore sia scelto da più persone, vincerà chi ha inviato l'email per primo.
La vincitrice (o il vincitore) sarà avvisato via email e il suo nome o pseudonimo sarà pubblicato sul blog.

Cosa aspetti a mandare la tua proposta? ;-)



venerdì 18 aprile 2014

L'Eremita: trattenere o lasciare andare?



"Si può davvero essere felici senza il tormento di un rimpianto?
Senza chiedersi se, a un certo punto della propria vita, la strada imboccata di fronte a un bivio sia stata quella giusta?"
(Alessia Gazzola)


L'Eremita, nella teoria dei Cinque Movimenti della Medicina Tradizionale Cinese, corrisponde all'elemento Metallo. E' la capacità di discernere tra ciò che deve essere trattenuto e ciò che deve essere lasciato andare. Se tratteniamo tutto ci carichiamo eccessivamente e il nostro fardello diventa troppo pesante, finiamo col trascinarci nella vita, se lasciamo andare via tutto non cogliamo il valore dell'esperienza e non cresciamo.

Credo che i rimpianti facciano parte di ciò che dobbiamo abbandonare senza troppi sensi di colpa: ci imprigionano al passato impedendoci di andare con entusiasmo e fiducia verso il futuro.


lunedì 14 aprile 2014

Consulto Breve su vita affettiva e possibilità di incontrare l'amore: esempio di consulto


Un Consulto Breve fornisce una risposta utilizzando da 3 a 4 carte dei Tarocchi.


E' perfetto se desideri:
  • una risposta sintetica a una sola domanda specifica, senza troppi dettagli
  • una risposta veloce. I tempi di risposta sono circa di 48 ore lavorative (eccetto i weekend)


Il consulto è accompagnato dalla foto della stesura, affinché tu possa seguire meglio il racconto e visualizzare la risposta. 


Qui puoi richiedere il tuo Consulto Breve.

Questo che segue è un esempio di Consulto breve sulla vita affettiva e la possibilità di incontrare l'amore.

Federica (il nome è stato modificato per proteggere l'identità della consultante) mi ha scritto chiedendomi sulla possibilità di incontrare l'amore.


Ecco cosa è emerso dai Tarocchi e la mia risposta.


* * *

Cara Federica,

benvenuta su La Strada dei Tarocchi, grazie per la fiducia e per aver richiesto una lettura dei Tarocchi.
Vediamo quali carte sono uscite e cosa dicono relativamente alla possibilità di incontrare l'Amore.


La Papessa - Il Mago - Il Matto - L'Innamorato


Tarocchi: La Papessa, Il Mago, Il Matto, L'Innamorato

A favore della tua situazione hai la carta della Papessa: hai saputo e preferito aspettare, hai accumulato saggezza e conoscenza, non hai voluto anticipare i tempi perché non li ritenevi maturi, avevi altri obiettivi, altre priorità, dovevi prepararti e nel frattempo hai affinato il tuo intuito.

Contro c'è la carta del Bagatto o Mago. E' la scaltrezza, l'intelligenza. Abile con le parole, è ogni nuovo inizio, ma la sua fretta di cominciare, di mettersi in moto e di raggiungere quel che vuole a volte può non essere una buona consigliera. Niente fretta, dunque, ma è comunque ora di cominciare il percorso, una nuova vita.
Questo Bagatto è la Papessa che abbiamo incontrato prima e che, stanca di aspettare, affamata d'amore, ora scalpita per avere subito ciò che desidera. E' pronta, finalmente.

La tua situazione attuale è data dal Matto. Non è più tempo di attesa, si mette in marcia e si apre a nuovi incontri, nuove conoscenze. Curioso, un po' inquieto ma carico di energia, porta con sé l'impulso vitale. L'unico limite è che talvolta non sa che direzione prendere, ma è uno smarrimento che dura poco perché incontrerà delle persone sul suo cammino, visualizzate nella carta che segue.

La situazione finale, infatti, è data dalla carta dell'Innamorato: le opportunità ti si apriranno e ti troverai a scegliere, a prendere una decisione.
Quindi non solo farai nuove conoscenze, ma avrai anche l'imbarazzo della scelta!



Cara Federica,
spero che questa lettura ti abbia aiutato a comprendere meglio quel che sta succedendo e ti abbia dato maggiore chiarezza e consapevolezza. Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti, chiedi pure.
Quando avrai ancora bisogno di me, io sono qui.


Ti abbraccio,
Bianca


Risposta di Federica:

"Grazie Bianca per queste belle notizie. Spero veramente sia arrivato il momento di "rinascere" e spero veramente di essere pronta e di cogliere quell'attimo che cambierà la mia vita.

Grazie per il tempo dedicatomi.

Un abbraccio,
Federica"

martedì 8 aprile 2014

Consulto Approfondito su vita, lavoro e progetti: un esempio

Un Consulto Approfondito fornisce una visione approfondita di una questione complessa, utilizzando da 3 a 12 carte dei Tarocchi.
E' perfetto per esplorare più opzioni e cercare una direzione in una relazione, la carriera o la vita in generale. Un Consulto Approfondito di Tarocchi può anche rispondere a domande a risposta multipla su argomenti diversi, come ad esempio "Dove si sta dirigendo la mia vita sentimentale, la carriera o la vita a casa?"

Nel caso approfondisca un'unica questione complessa utilizzo almeno 11 carte per una sola stesura, usando il mazzo completo con i 78 Tarocchi, quindi sia gli Arcani Maggiori che gli Arcani Minori.

Consiglio di porre tra 1 e 3 domande.
Più è elevato il numero di domande, minore è il dettaglio di ciascuna risposta e viceversa. Nel caso di una sola domanda, la risposta sarà molto dettagliata e approfondita. Nel caso di due o tre domande, le risposte a ciascuna domanda saranno comunque articolate e complete.

Qui puoi richiedere il tuo Consulto Approfondito.


Questo che segue è un esempio di Consulto approfondito su vita, lavoro e progetti.


Elena (il nome è stato modificato per proteggere l'identità della consultante) mi ha scritto ponendomi alcune domande: "In merito al lavoro vorrei sapere a) cosa mi si prospetta per il futuro, b) ci saranno miglioramenti e avanzamenti? Cosa dicono i tarocchi in generale sul mio presente e immediato futuro, quali consigli sul da farsi?  Quali sono gli sviluppi di una situazione alquanto negativa che si è verificata anni fa che non si è ancora conclusa?"


Ecco cosa è emerso dai Tarocchi e la mia risposta.


Carissima Elena,
grazie per la tua richiesta e per la fiducia. Sono contenta di poter leggere e interpretare i Tarocchi per te.
Vediamo cosa dicono gli Arcani in merito alle tue domande.


1) Il lavoro

Carte: La Papessa, Il Mago, Il Mondo


La Papessa - Il Mago - Il Mondo

La stesura si apre con La Papessa.
Quel che hai raggiunto l'hai ottenuto con applicazione, duro lavoro, studio. Hai contato sulle tue forze, sulla costanza e passo dopo passo - non senza sacrifici - hai costruito quello che hai. Poco o nulla ti è stato regalato.
E questa è anche la via per proseguire, per continuare ad accumulare e a conservare i "risultati" ottenuti. Quindi ancora studio, ancora metodo, ancora costanza.

Segue la carta del Mago: voglia di cominciare qualcosa di nuovo. Energia, volontà, entusiasmo e grandi abilità sono le caratteristiche che lo contraddistinguono. Non si ferma davanti a niente, nulla gli pare irrealizzabile. E' in grado di cominciare qualsiasi progetto che gli passa per la testa. Non provate a dissuaderlo, non ci riuscirete. Il suo motto è: "Se posso immaginarlo, allora posso farlo". Progetti rinnovati dal passato? Posso farcela! Progetti nuovi? Non vedo l'ora di partire! Il suo entusiasmo è travolgente, trascinante. Le sue innegabili doti di affabulatore sapranno incantare e coinvolgere eventuali partner nei suoi progetti.
Il rischio del Mago, però, è quello di iniziare mille cose e non portarle a termine perché nel frattempo affascinato dall'ennesimo nuovo progetto nel quale ha voglia di buttarsi.

L'ultima carta della stesura è Il Mondo: la realizzazione, il successo.
Questa volta il Mago non disperderà le sue energie, non si lascerà distrarre e saprà realizzare le sue potenzialità positivamente. Gli obbiettivi saranno raggiunti pienamente e con soddisfazione.



2) In generale

Carte: Imperatore, La Torre, L'Innamorato, Il Diavolo, La Temperanza

Esci come Imperatore: in te emerge la voglia di avere il controllo della situazione, di padroneggiare quello che fai e quello che ti circonda, quando vuoi sai essere determinata, centrata e "solida". Non ti scoraggi di fronte alle difficoltà, che talvolta vivi come sfide avvincenti. Tendi a contare sulle tue forze. Spiccano le tue facoltà intellettuali e possiedi doti da leader.
Il recente passato (La Torre) parla di energie che hanno bisogno di essere liberate, di sovvertimento degli ordini esistenti, scardinamento di equilibri. Anche se inizialmente può essere destabilizzante, alla fine porta nuove opportunità. E' solo dal caos che può nascere il nuovo.
Nel presente (L'Innamorato) c'è il desiderio di realizzare ciò che veramente ti piace, di trovare gratificazione in quel che fai, di dedicarti a progetti belli ed entusiasmanti. Il desiderio, però, si accompagna a dubbi e a conflitti emozionali.
Il futuro (Il Diavolo) è dominato dalle forze dell'inconscio, dalla passione e dalla creatività. L'inconscio è un pozzo sconfinato, un oceano dal quale attingere suggerimenti, indicazioni ma è anche l'origine di pulsioni impetuose e travolgenti.

Il consiglio arriva dalla Temperanza: abbi pazienza, mira all'armonia, alla riconciliazione e alla rigenerazione. Abbi cura di te stessa, coccolati. Non sforzarti, sintonizzati con le tue energie. Cerca l'equilibrio tra apparenti opposti. 


3) Quesito sulla situazione negativa del passato.

Carte: Arcano XIII, Il Diavolo, l'Innamorato, Il Sole

La stesura si apre con un arcano "importante", l'Arcano XIII, conosciuto anche come la Morte a cui segue Il Diavolo. L'insieme mi trasmette una sensazione di pesantezza, fatica, ansia, preoccupazione: quel che è accaduto è sicuramente stato difficile da affrontare.
Le carte che seguono hanno una connotazione decisamente differente, la sensazione è quella di un respiro profondo e poi di leggerezza: abbiamo infatti l'Innamorato e poi Il Sole. Il cielo cupo si spacca, le nubi oscure si allontanano, la luce del Sole torna a splendere, a illuminare e a scaldare. L'esito sarà decisamente positivo.


Spero che questa lettura abbia aumentato la tua consapevolezza e ti sia di aiuto e sostegno. Se ti servono chiarimenti, scrivimi pure. Un tuo parere sul consulto mi farà molto piacere.
Se hai bisogno di me, io sono qui.

Con affetto,
Bianca

giovedì 3 aprile 2014

Carta del giorno - Cavaliere di Spade




Carta del giorno - Cavaliere di Spade

Con intraprendenza e coraggio, affronta le situazioni che richiedono fermezza e determinazione.
Anche se la situazione è critica, puoi vincere questa sfida.

martedì 1 aprile 2014

1 aprile: la Carta del Giorno è Il Matto


La Carta di oggi è dedicata al Matto.
Se c'è qualcuno che si diverte a fare scherzi, questo è proprio il Matto (magari con la complicità del Mago!)
Il suo abbigliamento ci ricorda quello del giullare alla corte dei Re.
Irriverente, sbeffeggiatore, ironico, sarcastico, brillante, con la scusa di divertire il re e i suoi ospiti il Matto osava dire cose che gli altri si sarebbero ben guardati dal riferire.
Ma lui, si sapeva, era l'intrattenitore e poteva permetterselo... almeno fino a quando il re non si stufava e magari gli tagliava la testa! ;-)

Abbigliato in modo stravagante, va per il mondo con aria sognante e un bagaglio leggero.
Cosa si porterà dietro?
Eterno ricercatore, istintivo e ribelle, cammina per inseguire i suoi ideali.



Su di me


Ciao, sono Bianca Adriano.

Aiuto le persone a Sbloccare la propria Vita, Potenziare l'Intuito, decifrare i Messaggi dell'Anima, connettersi con i propri Spiriti Guida, Maestri e Angeli.
Uso Terapie Olistiche Integrate: Tarocchi, Oracle Cards, Sciamanesimo, Chakra, Shiatsu, Meditazione Guidata

Per un Consulto o un percorso insieme chiamami al
scrivi a biancaadriano1@gmail.com