martedì 31 luglio 2012

L'Arcano XIII e La Ruota della Fortuna per chiudere e ricominciare

 
Tarocchi - L'Arcano XIII e La Ruota della Fortuna


Oggi è il 31 luglio, ultimo giorno di questo mese e come ogni "ultimo" si chiude un ciclo affinché il nuovo possa nascere. E mentre il mese volge al termine, la Luna sta raggiungendo il suo massimo splendore che avverrà il 2 agosto, giorno di Luna Piena.

L'Arcano XIII, uno degli Arcani più temuti del mazzo di Tarocchi, è una fine ma non è la Fine.
Non a caso non è l'ultimo della serie degli Arcani Maggiori, ma si trova poco oltre la metà.
Cosa significa?
Che sul nostro cammino c'è ancora molta strada da fare... che una parte di noi deve "morire" affinché possiamo rinascere.
Osservando bene l'Arcano, ci accorgiamo che è rosa carne, è vivo. Quell'Arcano vuole vivere ancora e per farlo ha bisogno di eliminare ciò che lo soffoca, che gli impedisce di andare avanti.
 Tagliamo via i rami secchi, eliminiamo le catene, chiudiamo una fase e accogliamo quella nuova, ci sorprenderà.

Solo ciò che è vivo è in continuo movimento.

venerdì 27 luglio 2012

Talvolta succede che due anime si incontrino per formarne una sola...



"Fra tutte le cose che le ho detto si ricordi solo questo. Talvolta succede che due anime si incontrino per formarne una sola. Allora dipenderanno per sempre l'una dall'altra. Sono inseparabili e non smetteranno di ritrovarsi, di vita in vita. Se nel corso di una di queste esistenze terrestri una metà si separa dall'altra, rompe il giuramento che le lega, le due anime allora si spegneranno. Non possono continuare il viaggio separate".

Marc Levy, La prossima volta



Sono Bianca Adriano, lettrice e interprete di Tarocchi.

Aiuto le persone a sbloccare la propria Vita, potenziare l'Intuito, decifrare i Messaggi dell'Anima.
Per farlo uso Terapie Olistiche Integrate: Tarocchi, Oracle Cards, Sciamanesimo, Chakra, Shiatsu, Meditazione Guidata.

Studiosa di Tarocchi come metodo di conoscenza di sé e come metodo di divinazione.

Tengo Corsi sui Tarocchi a tutti i livelli e faccio Consulti.

Per avere il tuo Consulto scrivi a biancaadriano1@gmail.com o telefona al 392.65.77.244

mercoledì 25 luglio 2012

Quando perdete il contatto con la quiete interiore...



"Quando perdete il contatto con la quiete interiore, perdete il contatto con voi stessi. Quando perdete il contatto con voi stessi, vi perdete nel mondo".

[Eckhart Tolle, Parole dalla quiete]

lunedì 23 luglio 2012

Ho letto il futuro a migliaia e migliaia di clienti...




"Ho letto il futuro a migliaia e migliaia di clienti negli ultimi ventidue anni, e so che le persone comuni vivono ogni giorno immerse nella magia. Siamo stati tutti portati da forze invisibili, contrarie alla ragione, in situazioni favorevoli alla realizzazione di un sogno tanto agognato. L'energia che simola la trasformazione è l'elemento che rende incantata la mappa della vostra vita".
Colette Baron-Reid

mercoledì 11 luglio 2012

Come scegliere tra due possibilità? Chiediamo consiglio ai Tarocchi...



Immaginiamo di avere davanti a noi due possibilità tra le quali scegliere e di non sapere quale può essere migliore per noi. Chiediamo consiglio ai Tarocchi per "vedere" come si sviluppano queste due opportunità, avere un suggerimento e fare la nostra scelta...

martedì 10 luglio 2012

I Tarocchi e le divinità dell'antica Grecia




Corrispondenza tra gli Arcani Maggiori dei Tarocchi e gli dei dell'antica Grecia.

Il Matto - Dioniso
Il Mago - Hermes
La Papessa - Persefone
L'Imperatrice - Demetra
L'Imperatore - Zeus
Il Papa - Chirone
L'Innamorato - Paride
Il Carro - Ares
La Giustizia - Atena
L'Eremita - Crono
La Ruota della Fortuna - Le Moire o le Parche
La Forza - Ercole
L'Appeso - Prometeo
L'Arcano XIII (La Morte) - Ade
La Temperanza - Iride
Il Diavolo - Pan
La Torre - Poseidone
La Stella - Pandora
La Luna - Ecate
Il Sole - Apollo
Il Giudizio - Hermes Psicopompo
Il Mondo - Ermafrodito

Qual è la tua Carta dei Tarocchi? L'hai già scoperto? Cercala qui

lunedì 9 luglio 2012

Il linguaggio segreto dei Tarocchi


 Tarocchi: Il Matto - La Temperanza - La Stella

Le settantotto carte che compongono il mazzo, ricchissime di raffigurazioni allegoriche, rappresentano dunque uno dei più antichi e completi sistemi divinatori: un insieme di simboli a cui appoggiarsi per innescare le doti paranormali di chiaroveggenza e precognizione che tutti, in una certa misura, possediamo naturalmente come eredità ancestrale.

Perché l'arte della cartomanzia, in pratica, non è che questo: la capacità di decodificare il complesso e organico linguaggio del simbolo, capace di far scattare, proprio in virtù della sua energia primordiale, meccanismi arcaici, reazioni, emozioni e poteri, ritenuti ormai perduti, retaggio di un'epoca in cui l'uomo viveva con il paranormale uno straordinario rapporto di dipendenza.

Il bisogno di sapere prima, di conoscere con un buon anticipo il momento di un ritorno, l'esito di una lotta, la direzione da prendere per ritrovare la caverna, ha sviluppato nell'essere umano una particolare sensitività, un'acuta attenzione al dettaglio, al segno, divenuto con il tempo simbolo, codice di un linguaggio misterioso quanto antico.

Laura Tuan, Il linguaggio segreto dei Tarocchi

giovedì 5 luglio 2012

Narra la leggenda: "...e così nacquero i Tarocchi"




Quando in tempi immensamente remoti, i Guardiani della Dottrina Segreta, gli iniziati depositari dei Misteri occulti, si resero conto che si avvicinava un tempo in cui tutti i loro insegnamenti sarebbero andati persi, cercarono un modo per salvare i principi essenziali della loro conoscenza sacra.
I membri del Consiglio proposero varie soluzioni. 
“Dipingiamo i testi degli assiomi sulle pareti di un tempio solido e antico”, suggerì il primo.
Ma gli altri conclusero che anche la costruzione più solida e forte non avrebbe resistito alle forze distruttive degli invasori e delle intemperie. 
“Incidiamo gli assiomi su delle lamine di un metallo resistente” propose il secondo.
E gli altri obiettarono che se fosse stato prezioso avrebbe attirato i ladri e diversamente si sarebbe arrugginito. 
Il terzo allora disse “Affidiamo gli Arcani a un uomo semplice e virtuoso che difenderà e trasmetterà il segreto in punto di morire a un altro uomo semplice e virtuoso.” 
Tutti ragionarono sul fatto che la vera semplicità è rara e la virtù è accessibile alla tentazione. 
Mentre discutevano il più giovane degli adepti prese la parola e disse “Approfittiamo allora dei vizi, dei peccati e delle passioni malvagie dell’uomo per conservare la nostra ricchezza. Li esprimiamo simbolicamente per mezzo di figure innocenti che moltiplicate all’infinito sazieranno la brama del gioco dell’uomo. Affidiamo alle forze del male la conservazione dei semi della Virtù che portano con sè la certezze delle salvezza e del bene del mondo”. 
Tutti approvarono la scelta saggia del giovane adepto e così nacquero i Tarocchi.


Frank Lind - How to Undertstant the Tarot

martedì 3 luglio 2012

Tarocchi, saggezza e misteri della nostra vita


Delle carte misteriose,
di cui si ignora la provenienza,
che compongono un libro...
un libro speciale...
...unico...
su cui sono scritte
le nostre vite

--§ i Tarocchi §--

Su di me


Ciao, sono Bianca Adriano.

Aiuto le persone a Sbloccare la propria Vita, Potenziare l'Intuito, decifrare i Messaggi dell'Anima, connettersi con i propri Spiriti Guida, Maestri e Angeli.
Uso Terapie Olistiche Integrate: Tarocchi, Oracle Cards, Sciamanesimo, Chakra, Shiatsu, Meditazione Guidata

Per un Consulto o un percorso insieme chiamami al
392.65.77.244 oppure scrivi a biancaadriano1@gmail.com